Assi dell'aviazione italiana della seconda guerra mondiale: Adriano Visconti, Luigi Gorrini, Furio Niclot Doglio, Franco Bordoni Bisleri

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781231822289: Assi dell'aviazione italiana della seconda guerra mondiale: Adriano Visconti, Luigi Gorrini, Furio Niclot Doglio, Franco Bordoni Bisleri
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 24. Capitoli: Adriano Visconti, Luigi Gorrini, Furio Niclot Doglio, Franco Bordoni Bisleri, Mario Visintini, Franco Lucchini, Teresio Martinoli, Carlo Emanuele Buscaglia, Ennio Tarantola, Leonardo Ferrulli, Walter Omiccioli, Lista degli assi italiani della seconda guerra mondiale, Enzo Omiccioli, Ugo Drago, Costantino Petrosellini, Luigi Rovelli, Giorgio Graffer, Dalmazio Birago, Cesare Di Bert, Livio Bassi, Francesco Aurelio Di Bella, Alfredo Fusco, Ferruccio Serafini, Cesare Barro, Mario Bonzano. Estratto: Adriano Visconti di Lampugnano (Tripoli, 11 novembre 1915 - Milano, 29 aprile 1945) è stato un militare italiano. Fu, insieme a Franco Lucchini, il miglior asso dell'aviazione italiana durante la seconda guerra mondiale. Comandante del 1º Gruppo caccia "Asso di bastoni". Adriano Visconti di Lampugnano nacque a Tripoli, figlio di Galeazzo Visconti di Lampugnano e Cecilia Dall'Aglio, emigrati in Libia in seguito all'occupazione italiana del 1911. Si arruolò nella Regia Aeronautica come allievo del Corso REX dell'Accademia Aeronautica il 21 ottobre 1936 e conseguì il brevetto di pilota militare presso la scuola d'aviazione di Caserta. Proseguì il suo addestramento sul Breda Ba.25 e sull'IMAM Ro.41 e, nel 1939, fu assegnato alla 159ª Squadriglia del 50º Stormo d'Assalto (reparto specializzato nell'attacco al suolo). Nel giugno del 1940, allo scoppio della guerra, Visconti fu trasferito con il suo reparto in Africa settentrionale, presso l'aeroporto di Tobruk, dove combatté volando sui Breda Ba.65 e sui Caproni Ca.310. Nel periodo giugno-dicembre 1940 fu decorato con due Medaglie di Argento al Valor Militare ed una Medaglia di Bronzo. Nel gennaio 1941 Adriano Visconti fu trasferito alla 76ª Squadriglia del 54º Stormo Caccia Terrestre dove venne addestrato al volo sul caccia Macchi M.C.200, svolgendo poi servizio operativo sull'isola di Malta e nei cieli africani con il Macchi M.C.202. Il 29 aprile 1943, nel corso dell'ultimo grande scont...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata