Aziende aeronautiche tedesche: Maybach-Motorenbau, Messerschmitt, Ernst Heinkel Flugzeugwerke, Dornier-Werke, Albatros Flugzeugwerke

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781231834268: Aziende aeronautiche tedesche: Maybach-Motorenbau, Messerschmitt, Ernst Heinkel Flugzeugwerke, Dornier-Werke, Albatros Flugzeugwerke
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 
Reseña del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 31. Capitoli: Maybach-Motorenbau, Messerschmitt, Ernst Heinkel Flugzeugwerke, Dornier-Werke, Albatros Flugzeugwerke, Blohm + Voss, Henschel & Sohn, Luftschiffbau Zeppelin, AGO Flugzeugwerke, Allgemeine Elektrizitäts-Gesellschaft, Junkers, Messerschmitt-Bölkow-Blohm, Pfalz-Flugzeugwerke, Alexander Schleicher, Schempp-Hirth Flugzeugbau, Siebel Flugzeugwerke, Glasflügel Segelflugzeugbau, Gothaer Waggonfabrik, Deutsche Forschungsanstalt für Segelflug, Zeppelin-Staaken, Luftverkehrsgesellschaft, Caspar-Werke, Brandenburgische Motorenwerke, Bücker Flugzeugbau, Automobil und Aviatik, Daimler-Benz, Grob Aerospace, Focke-Achgelis, Halberstädter Flugzeugwerke, Eurofighter, Siemens & Halske, Focke-Wulf, MTU Aero Engines, Deutsche Flugzeugwerke, DaimlerChrysler Aerospace, Udet Flugzeugbau, Aachen Flugzeugbau, Motorenfabrik Oberursel. Estratto: La Maybach-Motorenbau GmbH è un'azienda meccanica tedesca, produttrice di automobili di lusso e in passato di motori per dirigibili e carri armati, nonché di automobili e rotabili ferroviari. Le origini di quello che in seguito sarebbe stato considerato il più rappresentativo costruttore di motori per dirigibili (ed in seguito uno dei più rappresentativi nel campo della auto di lusso), per ironia della sorte, ebbe inizio da uno spaventoso incidente occorso ad un dirigibile. Costruire dirigibili, infatti, non era una novità assoluta: già negli ultimi anni del XIX secolo, il conte Ferdinand von Zeppelin cominciò ad occuparsi di dirigibili, cercando di studiare dei metodi per risolvere alcuni problemi, tra cui quello della direzionalità degli aerostati.Nel 1898 riuscì ad ottenere un brevetto con cui proteggere in maniera retroattiva un suo progetto risalente a tre anni prima: nel 1899 cominciò la costruzione di un dirigibile rigido (lo Zeppelin LZ 1) con cui avrebbe compiuto i primi giri di prova l'anno seguente.I motori utilizzati erano costruiti dalla Daimler Motoren Gesellschaft, che di lì a pochissimo sarebb...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata