Frazioni della provincia di Trento: Castellano, Sardagna, Comasine, Forno, Madonna di Campiglio, Gardolo, Viarago, Lomaso, Mattarello, Serso (Italian Edition)

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781231996195: Frazioni della provincia di Trento: Castellano, Sardagna, Comasine, Forno, Madonna di Campiglio, Gardolo, Viarago, Lomaso, Mattarello, Serso (Italian Edition)

Fonte: Wikipedia. Pagine: 50. Capitoli: Castellano, Sardagna, Comasine, Forno, Madonna di Campiglio, Gardolo, Viarago, Lomaso, Mattarello, Serso, Prà Alpesina, Povo, Ravina, Termenago, Lodrone, Cadine, Medil, Saone, Bleggio Inferiore, Bezzecca, San Martino di Castrozza, Noriglio, Marani di Ala, San Cristoforo al Lago, Oltrefersina, Montevaccino, Marter, Costasavina, Anghebeni, Gardolo di Mezzo, Poia, Santa Caterina, Riccomassimo, Frazioni de "La Montàgna", Bertoldi, Molina di Ledro, Villamontagna, Termon, Ischia, Martignano, Darzo, Chiusole, Santa Margherita, Ceola, Dermulo, Ponte Arche, Malgolo, Pilcante, Reviano, Marilleva, Sabbionara, Ortisé, Folgarida, Vallonga, Vigo Lomaso, Dasindo, Concei, Tiarno di Sopra, Camposilvano, Pieve di Ledro, Tiarno di Sotto, Campo Carlo Magno, Marco, Baselga del Bondone, Casez, Castello, Olle, Seregnano, Penia, Favrio, Lundo, Serravalle, Polsa, Alba, Celva, Cognola, Bolognano, Massone, Costa Rotian, Oltrecastello, Piazzo, Mesiano, Madrano, Monte Terlago, Vion, Carciato, Priò, Salter. Estratto: Castellano (Castelam in dialetto locale e Kastellein in tedesco) è una frazione del comune di Villa Lagarina in provincia di Trento. Il paese conta circa 650 abitanti (dati agosto 2009) e si trova sulla dorsale est della catena Monte Stivo-Monte Bondone a 789 m s.l.m. è, nel tratto di valle, il villaggio più in alto della Destra Adige, un piccolo borgo del Trentino, che mantiene il volto rustico del suo passato contadino. Le case del vecchio paese, benché notevolmente rimaneggiate, conservano tuttora testimonianze dell'epoca passata, case a corte, antichi portali, ballatoi. Probabilmente la località deve il suo nome alla vecchia rocca al limite sud est del paese. Ė edificata su uno sperone di roccia uscente da un piccolo pianoro delimitato in gran parte da un alto dirupo e risulta ben visibile da Rovereto e da tutta la valle, al contrario il poco distante vecchio paese, ubicato a monte di una grande balza, è scarsamente visibile. Nel 1767 ...

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata