Isole dell'Indonesia: Bali, Giava, Sumatra, Molucche, Sulawesi, Borneo, Buru, Isola Alor, Isole Banda, Isola Sumba, Madura, Bacan, Wetar

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232016175: Isole dell'Indonesia: Bali, Giava, Sumatra, Molucche, Sulawesi, Borneo, Buru, Isola Alor, Isole Banda, Isola Sumba, Madura, Bacan, Wetar
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 36. Capitoli: Bali, Giava, Sumatra, Molucche, Sulawesi, Borneo, Buru, Isola Alor, Isole Banda, Isola Sumba, Madura, Bacan, Wetar, Flores, Seram, Isole Mentawai, Morotai, Isole Sula, Isole Barat Daya, Isole Babar, Timor, Piccole Isole della Sonda, Komodo, Bangka, Isola Yos Sudarso, Run, Rinca, Isole Banggai, Isole Anambas, Romang, Adonara, Halmahera, Salawati, Sumbawa, Peleng, Solor, Belitung, Isole Batu, Mangole, Muna, Rupat, Isole Aru, Isole Tanimbar, Lombok, Waigeo, Gebe, Isole Kai, Nias, Kalimantan, Siberut, Yamdena, Isole Riau, Arcipelago di Alor, Sipora, Nusa Penida, Batanta, Isola Pantar, Bintan, Isole Natuna, Isola Ternate, Tanahbesar, Trangan, Kobroor, Maikoor, Buton, Boano, Kola, Kai Besar, Pagai del sud, Pagai del nord, Isola Ambon, Lembata, Kai Kecil, Tidore, Matak, Gangga Island, Bawean, Liran, Isole Talaud, Damar, Bunguran, Karakelong. Estratto: Il tempio "Petilan Pengerebongan"Bali è un'isola dell'Indonesia, con una superficie di 5.561 km² e una popolazione di 3.151.000 abitanti (2005). Fa parte dell'arcipelago delle Isole della Sonda minori ed è separata dall'isola di Giava dallo stretto di Bali. Amministrativamente è una provincia dell'Indonesia, con capoluogo Denpasar, ed è l'unica a maggioranza induista. Bali è la più importante meta turistica indonesiana. Templi a Mengwi / Taman Ayun La presenza umana nell'isola risale alla preistoria. Alcuni reperti risalenti al 3000 a.C., ritrovati nei dintorni del villaggio di Cekik nella parte ovest dell'isola, testimoniano l'insediamento di popolazioni migrate in tempi preistorici dal continente asiatico. Le prime tracce storiche identificate nell'isola sono cocci con iscrizioni braminiche, databili intorno al I secolo a.C., che testimoniano l'arrivo di popolazioni indù nell'isola. Tra i più antichi documenti scritti ritrovati a Bali vi è la "carta di Blanjoung", redatta in sanscrito e risalente al 913 d.C., che menziona il sovrano Sri Kesari Warmadewa e il luogo «Walidwipa». Un...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata