Meccanica razionale: Momento di inerzia, Meccanica hamiltoniana, Azione, Coordinate generalizzate, Teoria di Hamilton-Jacobi

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232041788: Meccanica razionale: Momento di inerzia, Meccanica hamiltoniana, Azione, Coordinate generalizzate, Teoria di Hamilton-Jacobi
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 40. Capitoli: Momento di inerzia, Meccanica hamiltoniana, Azione, Coordinate generalizzate, Teoria di Hamilton-Jacobi, Meccanica lagrangiana, Campo vettoriale hamiltoniano, Equazioni di Eulero-Lagrange, Momento meccanico, Principio variazionale di Hamilton, Teorema del viriale, Trasformazione canonica, Teorema di Noether, Corpo rigido, Parentesi di Poisson, Vincolo, Meccanica Appelliana, Calcolo delle variazioni, Equazioni di Hamilton, Punto materiale, Precessione, Principio di Maupertuis, Teorema di Liouville, Teoria delle piccole oscillazioni, Spostamento virtuale, Teorema di Huygens-Steiner, Catena cinematica, Teorema di ricorrenza, Secondo teorema di König, Spazio delle fasi, Forma di Nielsen, Teorema di Kolmogorov-Arnold-Moser, Parentesi di Dirac, Coordinata ciclica, Spazio delle configurazioni, Principio di D'Alembert, Lemma di Morse. Estratto: Il momento di inerzia è una misura della resistenza del corpo a mutare la sua velocità rotazionale, una grandezza fisica utile per descrivere il comportamento dinamico dei corpi in rotazione attorno ad un asse. Tale grandezza tiene conto di come è distribuita la massa del corpo attorno all'asse di rotazione e dà una misura dell'inerzia del corpo rispetto alle variazioni del suo stato di moto rotatorio. Il momento d'inerzia ha due forme, una forma scalare (usata quando si conosce l'asse di rotazione ) e una forma, più generale, tensoriale che non necessita della conoscenza dell'asse di rotazione. La forma scalare può essere calcolata per ogni asse dalla forma tensoriale usando il doppio prodotto scalare dove la sommatoria è sui tre assi delle coordinate cartesiane. Il momento d'inerzia scalare I è spesso chiamato semplicemente momento di inerzia. Il concetto fu introdotto da Eulero nel suo libro Theoria motus corporum solidorum seu rigidorum nel 1765. Il momento d'inerzia di un corpo rispetto a un asse dato descrive quanto è difficile cambiare il suo moto angolare attorno al proprio asse. Pe...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata