Psichiatri italiani: Franco Basaglia, Paolo Crepet, Gianfranco Cecchin, Michele Zappella, Francesco Parenti, Giulio Tononi, Roberto Assagioli

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232123651: Psichiatri italiani: Franco Basaglia, Paolo Crepet, Gianfranco Cecchin, Michele Zappella, Francesco Parenti, Giulio Tononi, Roberto Assagioli
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 39. Capitoli: Franco Basaglia, Paolo Crepet, Gianfranco Cecchin, Michele Zappella, Francesco Parenti, Giulio Tononi, Roberto Assagioli, Vittorino Andreoli, Giovanni Jervis, Biagio Gioacchino Miraglia, Ugo Cerletti, Raffaele Morelli, Giuseppe Ferruccio Montesano, Alessandro Meluzzi, Sergio Piro, Massimo Picozzi, Angelo Donelli, Luigi Cancrini, Silvano Arieti, Vittorio Lingiardi, Mario Tobino, Gian Luigi Gessa, Sante De Sanctis, Daniele La Barbera, Alfredo Coppola, Marco Lombardo Radice, Filippo Saporito, Francesco Corrao, Eugenio Tanzi, Giulio Cesare Ferrari, Aldo Semerari, Andrea Dotti, Andrea Verga, Marcella Balconi, Elisabetta Acomanni, Leonardo Bianchi, Carlo Livi, Giovanni Bollea, Willy Pasini, Luigi Massignan, Gaddo Treves, Paolo Migone, Enrico Morselli, Amarro Fiamberti, Cesare De Silvestri, Paolo Amaldi, Andrea Devoto, Marco Rossi, Augusto Tamburini, Lucio Bini, Marco Levi Bianchini, Giovanni Marro, Vito Maria Buscaino, Jacopo Finzi, Ernesto Lugaro, Vittorio Guidano. Estratto: Franco Basaglia (Venezia, 11 marzo 1924 - 29 agosto 1980) fu uno psichiatra e neurologo italiano, professor, fondatore della concezione moderna della salute mentale, riformatore della disciplina psichiatrica in Italia e ispiratore della cosiddetta Legge 180, anche nota infatti come "Legge Basaglia", che introdusse un'importante revisione ordinamentale degli ospedali psichiatrici in Italia e promosse notevoli trasformazioni nei trattamenti sul territorio. Secondo di tre figli, trascorre un'adolescenza tranquilla e agiata. Dopo aver conseguito la maturità classica nel 1943 si iscrive alla facoltà di medicina e chirurgia dell'Università di Padova. All'università entra in contatto con un gruppo di studenti antifascisti; per il suo impegno antifascista viene arrestato ed incarcerato. La detenzione cessa alla fine della guerra, sei mesi dopo. Nel 1949 si laurea in medicina e chirurgia all'Università di Padova. In questo periodo si dedica ai classici dell'esistenz...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata