Storici bizantini: Procopio di Cesarea, Michele Psello, Niceta Coniata, Giorgio Sfranze, Anna Comnena, Teofane Confessore, Giovanni Zonara

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232215493: Storici bizantini: Procopio di Cesarea, Michele Psello, Niceta Coniata, Giorgio Sfranze, Anna Comnena, Teofane Confessore, Giovanni Zonara
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 
Reseña del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 30. Capitoli: Procopio di Cesarea, Michele Psello, Niceta Coniata, Giorgio Sfranze, Anna Comnena, Teofane Confessore, Giovanni Zonara, Prisco di Panion, Giovanni da Efeso, Esichio di Mileto, Leone il Diacono, Niceforo Briennio, Agazia, Giorgio Codino, Giorgio Acropolite, Eunapio, Giovanni Malalas, Niceta Pettorato, Zosimo, Teofilatto Simocatta, Giorgio Sincello, Giordane, Socrate Scolastico, Michele Glica, Niceforo Gregorio, Ducas, Giovanni Cinnamo, Giovanni Canano, Giovanni di Antiochia, Giorgio Pachimere, Giuseppe Genesio, Conte Marcellino, Matteo di Edessa, Filostorgio, Costantino Lascaris, Giovanni Scilitze, Giovanni Xifilino, Laonikos Chalkokondyles, Michele Coniata, Vittore Tonnennense, Zaccaria Scolastico, Evagrio Scolastico, Teodoro il Lettore, Costantino Manasse, Costantino Acropolite, Menandro Protettore, Malco di Filadelfia, Candidus, Teodoro Dafnopate, Giorgio Cedreno, Michele Critoboulos, Nicola Laonico Calcocondiles, Niceforo Basilace, Michele Italico. Estratto: Procopio di Cesarea (greco: Προκόπιος ο Καισαρεύς; Cesarea, ca. 490 - Costantinopoli, ca. 565) è stato uno storico bizantino. Nativo di Cesarea (Palestina), in gioventù studiò retorica, filosofia, diritto a Gaza. Successivamente si trasferì a Costantinopoli sotto il regno di Anastasio, esercitando la professione di avvocato. Nel 527, quando il generale Belisario divenne comandante delle truppe di Dara, contro i Persiani, Procopio venne nominato suo consigliere. In quanto consigliere e segretario del celebre generale, prese parte alla guerra iberica (526-532) contro i Persiani e alla guerra vandalica (533-534) contro i Vandali. Nel 534, in seguito alla conquista dell'Africa, Procopio non seguì Belisario a Costantinopoli ma restò in Africa alle dipendenze del magister militum e prefetto del pretorio Salomone. Quando scoppiò una rivolta dell'esercito africano, Salomone e Procopio furono costretti a fuggire in Sicilia dove chiesero aiuto a Belisario, che aveva appena s...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata