Tecniche di laboratorio: Microarray, DNA ricombinante in botanica, Test di mutagenesi, ELISA, Ultramicrotomo, Deossiribonucleasi II

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232257783: Tecniche di laboratorio: Microarray, DNA ricombinante in botanica, Test di mutagenesi, ELISA, Ultramicrotomo, Deossiribonucleasi II
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 38. Capitoli: Microarray, DNA ricombinante in botanica, Test di mutagenesi, ELISA, Ultramicrotomo, Deossiribonucleasi II, Tecniche di in vivo imaging, Liofilizzazione, Trasfezione, Elettroforesi delle sieroproteine, Ibridazione fluorescente in situ, Elementi P, Micromanipolatore, Test di Ames, Saggio GUS, Northern blot, Argirofilia, RACE, Immunoistochimica, Microarray immunologico in sospensione, RFLP, Mutagenesi sito specifica, Southern blot, Gel di poliacrilammide, Western blot, Expressed sequence tag, Racemizzazione degli amminoacidi, Test del micronucleo, Enhancer trap, Trasferimento nucleare, Clonaggio, Elettroporazione, Nick translation, Plasmid Rescue, Miniprep, Metodo Martindale, Storia della crioconservazione di ovociti, Tipizzazione tissutale, MEIA, Titolo anticorpale, Immunoelettroforesi, Drosophix, Metodo Gerber, ELFA, Colorazione vitale. Estratto: Un microarray di DNA (comunemente conosciuto come gene chip, chip a DNA, biochip o matrici ad alta densità) è costituito da un insieme di microscopiche sonde di DNA attaccate ad una superficie solida come vetro, plastica, o chip di silicio formanti un array (raggruppamento). Tali array sono usati per esaminare il profilo d'espressione di un gene o per identificare la presenza di un gene o di una breve sequenza all'interno di una miscela di migliaia di geni (spesso anche tutto il patrimonio genetico di un organismo). I microarray sfruttano una tecnica di ibridazione inversa, che consiste nel fissare tutti i segmenti di DNA (detti probe) su un supporto e nel marcare invece l'acido nucleico che vogliamo identificare (detto target). È una tecnica che è stata sviluppata negli anni '90 e oggi permette l'analisi dell'espressione genica monitorando in una sola volta gli RNA prodotti da migliaia di geni. Per studiare gli mRNA, essi vengono prima estratti dalle cellule, convertiti in cDNA, con l'uso di un enzima chiamato transcrittasi inversa e allo stesso momento marcati con una sonda fluo...

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata