Famiglie del patriziato veneziano a titolo onorifico: Medici, Orsini, Visconti, Borbone, Bentivoglio, Traversari, Angiò, Sforza, Da Montefeltro (Italian Edition)

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9781232690214: Famiglie del patriziato veneziano a titolo onorifico: Medici, Orsini, Visconti, Borbone, Bentivoglio, Traversari, Angiò, Sforza, Da Montefeltro (Italian Edition)

Fonte: Wikipedia. Pagine: 43. Capitoli: Medici, Orsini, Visconti, Borbone, Bentivoglio, Traversari, Angiò, Sforza, Da Montefeltro, Borghese, Chigi, Borgia, Aldobrandini, Da Polenta, Barberini, Altieri, Boncompagni, Odescalchi, Cybo. Estratto: I Medici sono una delle più note famiglie principesche d'Europa, protagonisti della storia italiana ed europea dal XV al XVIII secolo. Oltre ad aver retto le sorti della città di Firenze prima e della Toscana poi, dal 1434 fino al 1737, ed oltre ad aver dato i natali a tre papi e due regine di Francia, essi godono tutt'oggi di una straordinaria fama per aver promosso in misura fuori del comune e per diverse generazioni la vita artistica, culturale, spirituale e scientifica del loro tempo. Le loro straordinarie collezioni d'arte, di oggetti preziosi, di libri e manoscritti, di rarità e di curiosità si sono conservate praticamente integre fino ai giorni nostri e sono alla base del patrimonio di molte delle più importanti istituzioni culturali di Firenze. I Medici, provenienti dal Mugello, seguirono la consuetudine affermatasi a partire dal XIII secolo, che vedeva lo spostamento delle famiglie più in vista dai feudi di campagna alla città. Inizialmente avviarono un'attività commerciale e bancaria, fortunata sì, ma alla pari di altre importanti famiglie di Firenze, dalla quale seppero costruire una duratura preminenza politica, grazie a numerosi esponenti che, con carisma e astuzia, di generazione in generazione consolidarono il prestigio e il peso politico familiare. Un primo esponente che fu anche un uomo politico di successo fu Salvestro de' Medici, che durante il Tumulto dei Ciompi (1378), in carica come gonfaloniere di giustizia, appoggiò le rivendicazioni popolari contro l'oligarchia cittadina: una linea politica che venne mantenuta anche nel secolo successivo. Giovanni di Bicci, fondando il Banco dei Medici e riuscendo a farsi affidare la gestione delle finanze pontificie, assicurò alla famiglia una solida ricchezza e pr...

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata