Leonardo Sciascia e i comunisti

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da GoodReads )
 
9788807421273: Leonardo Sciascia e i comunisti

II rapporto di Leonardo Sciascia con la politica è centrale in tutta la sua opera di scrittore e polemista. E su questo rapporto si sono dette tante cose: comunista o no? Anticomunista o meno? La polemica nei suoi confronti si fece rovente nel momento in cui scelse di candidarsi nelle liste del Pci alle elezioni comunali di Palermo nel 1976 e, in senso opposto, quando nel 1978 si dimise dal Consiglio comunale. Polemiche rinnovate quando nel 1979 Sciascia fu eletto deputato nazionale ed europeo nelle liste del Partito radicale. La sua opera letteraria ha suscitato scontri politici: basti pensare alle reazioni di esponenti democristiani e cattolici quando in libreria arrivò "Todo modo". Ma non c'è libro o articolo di Leonardo Sciascia che non abbia provocato discussioni sin da quando nel 1960 pubblicò "Il giorno della civetta" raccontando, non solo all'Italia ma al mondo, cos'era la mafia (parola allora impronunciabile) e cos'era la società in cui operava e dove trovava consensi e anche contrasti di minoranze politiche, sindacali e di isolati servitori dello stato. Negli anni ottanta quando sul "Corriere della Sera" scrive l'articolo "I professionisti dell'antimafia, Sciascia è attaccato dal Comitato antimafia di Palermo e dalla sinistra. Reazioni che su un versante diverso si ripetono quando pubblica "L'affaire Moro". Emanuele Macaluso è stato insieme a Sciascia nel gruppo antifascista di Caltanissetta nel 1941 e nella cellula comunista clandestina di cui Sciascia, non iscritto al Pci, faceva parte.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

Macaluso, Emanuele
Editore: Feltrinelli (2010)
ISBN 10: 8807421275 ISBN 13: 9788807421273
Nuovi Brossura Quantità: > 20
Da
Webster
(Limena, PD, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Feltrinelli, 2010. Condizione libro: NEW. Codice libro della libreria 9788807421273

Maggiori informazioni su questa libreria | Fare una domanda alla libreria

Compra nuovo
EUR 14,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 9,99
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi

2.

Macaluso, Emanuele
Editore: Feltrinelli Traveller, Italy (2010)
ISBN 10: 8807421275 ISBN 13: 9788807421273
Nuovi Paperback Quantità: 1
Da
The Book Depository EURO
(London, Regno Unito)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Feltrinelli Traveller, Italy, 2010. Paperback. Condizione libro: New. 220 x 140 mm. Language: Italian . Brand New Book. Codice libro della libreria LIO9788807421273

Maggiori informazioni su questa libreria | Fare una domanda alla libreria

Compra nuovo
EUR 22,47
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 3,54
Da: Regno Unito a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi

3.

Macaluso, Emanuele
Editore: Giangiacomo Feltrinelli Editore (2010)
ISBN 10: 8807421275 ISBN 13: 9788807421273
Nuovi Brossura Quantità: 1
Da
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Giangiacomo Feltrinelli Editore, 2010. Condizione libro: new. Milano, 2010; br., pp. 157, ill., cm 14x22. II rapporto di Leonardo Sciascia con la politica è centrale in tutta la sua opera di scrittore e polemista. E su questo rapporto si sono dette tante cose: comunista o no? Anticomunista o meno? La polemica nei suoi confronti si fece rovente nel momento in cui scelse di candidarsi nelle liste del Pci alle elezioni comunali di Palermo nel 1976 e, in senso opposto, quando nel 1978 si dimise dal Consiglio comunale. Polemiche rinnovate quando nel 1979 Sciascia fu eletto deputato nazionale ed europeo nelle liste del Partito radicale. La sua opera letteraria ha suscitato scontri politici: basti pensare alle reazioni di esponenti democristiani e cattolici quando in libreria arrivò Todo modo. Ma non c'è libro o articolo di Leonardo Sciascia che non abbia provocato discussioni sin da quando nel 1960 pubblicò Il Giorno della Civetta raccontando, non solo all'Italia ma al mondo, cos'era la mafia (parola allora impronunciabile) e cos'era la società in cui operava e dove trovava consensi e anche contrasti di minoranze politiche, sindacali e di isolati servitori dello stato. Negli anni ottanta quando sul "Corriere della Sera" scrive l'articolo I professionisti dell'antimafia, Sciascia è aggredito verbalmente dal Comitato antimafia di Palermo e dalla sinistra. Reazioni che su un versante diverso si ripetono quando pubblica L'affaire Moro. Emanuele Macaluso è stato insieme a Sciascia nel gruppo antifascista di Caltanissetta nel 1941 e nella cellula comunista clandestina di cui Sciascia, non iscritto al Pci, faceva parte. Codice libro della libreria 2005444

Maggiori informazioni su questa libreria | Fare una domanda alla libreria

Compra nuovo
EUR 8,11
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 21,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi

4.

Macaluso, Emanuele
Editore: Feltrinelli Traveller
ISBN 10: 8807421275 ISBN 13: 9788807421273
Nuovi Paperback Quantità: 1
Da
Revaluation Books
(Exeter, Regno Unito)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Feltrinelli Traveller. Paperback. Condizione libro: Brand New. In Stock. Codice libro della libreria zk8807421275

Maggiori informazioni su questa libreria | Fare una domanda alla libreria

Compra nuovo
EUR 30,51
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 7,08
Da: Regno Unito a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi