Antonio Gramsci e le origini del comunismo italiano

 
9788842537960: Antonio Gramsci e le origini del comunismo italiano
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Pubblicato per la prima volta nel 1967, questo saggio dello storico americano John Cammett rappresenta una pietra miliare nell'interpretazione del pensiero gramsciano, visto dalla particolare prospettiva del mondo anglosassone. L'interesse degli studiosi americani e inglesi per l'ideologo comunista è di vecchia data ed esula dall'interesse specifico e particolare di alcuni temi italiani. Gli anglosassoni hanno trovato in Gramsci spunti originali per riflettere, ad esempio, sul problema della preminenza della società civile su quella politica e sull'involuzione burocratica del potere. Riletto in chiave anglosassone il pensiero gramsciano ci viene restituito in tutta la sua originalità storica e politica.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata