Eros e utopia: Arte, sensualità e liberazione nel pensiero di Herbert Marcuse (Filosofia) (Italian Edition)

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788843012466: Eros e utopia: Arte, sensualità e liberazione nel pensiero di Herbert Marcuse (Filosofia) (Italian Edition)
Language Notes:

Text: Italian

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Compra usato Guarda l'articolo

Spese di spedizione: EUR 29,06
Da: Italia a: U.S.A.

Destinazione, tempi e costi

Aggiungere al carrello

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

LEONARDO CASINI
Editore: CAROCCI (1999)
ISBN 10: 8843012460 ISBN 13: 9788843012466
Usato Brossura Prima edizione Quantità: 1
Da
Bibliodafè
(NAPOLI, NA, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro CAROCCI, 1999. Brossura. Condizione libro: come nuovo. Condizione sovraccoperta: come nuovo. prima edizione. LEONARDO CASINI EROS E UTOPIA ARTE SENSUALITà E LIBERAZIONE NEL PENSIERO DI HERBERT MARCUSE PREFAZIONE DI GIACOMO MARRAMAO CAROCCI 1999 180 PP. FONDO DI MAGAZZINO: LIEVI SEGNI DEL TEMPO, VOLUME INTONSO, MAI SFOGLIATO. Questo volume ripercorre alcuni momenti fondamentali dell'intero arco dell'opera del filosofo del "Grande Rifiuto" a partire dalla chiave di lettura dell'estetica e dell'arte considerate come antitetiche alla società repressiva. Sin dalla tesi di dottorato sul romanzo tedesco - finora non presa in considerazione negli studi dedicati a Marcuse - fino all'ultima pubblicazione, La dimensione estetica, Herbert Marcuse ha messo in risalto il valore fondamentale della creazione artistica, giungendo, da Eros e civiltà (1955) in poi, ad assegnare all'arte il compito di forgiare, a partire dall'eros, dall'istintualità e dalla sessualità, una nuova società fondata sul "libero giuoco" delle potenzialità umane e della "libido" liberata contro la repressione e la unidimensionalità della civiltà tecnologica. Dopo la crisi del marxismo e la fine del comunismo, questa rilettura di Marcuse (in precedenza interpretato con eccessiva insistenza sotto il profilo di una, sia pur eterodossa, appartenenza marxista) consente di rivalutarne aspetti diversi ed esiti suggestivi, in gran parte inediti, che oggi appaiono di sorprendente attualità nell'epoca della nuova rivoluzione tecnologica, quella informatica. Indice 1. Arte e vita nel "romanzo dell'artista"/ Dall'epos originario al "romanzo dell'artista"/Artista e realtà dallo "Sturm und Drang" a Goethe/L'ideale artistico contrapposto al reale al culmine dell'arte romantica/La riconquista della realtà nel secondo romanticismo e la sua perdita nell'ultima fase romantica/Letteratura e politica: il romanzo a tesi/La conciliazione di arte, vita e realtà nell'epos di Keller/La conclusione del "romanzo dell'artista" 2. La critica della "cultura affermativa" e l'edonismo/La critica della "cultura affermativa"/La critica dell'edonismo 3. L'utopia come liberazione dell'eros/Dal dominio alla liberazione/Problematicità dell'utopia 4. L'arte e l'immaginazione nel "libero giuoco" della civiltà futura/La creatività artistica come progetto della società futura/Verso una "società erotica" ' 5. La crisi dell'utopia/La pseudo-estetica del "realismo socialista"/La falsa "coscienza felice" 6. La rinascita dell'utopia/La nuova apertura ai significati dell'utopia/La società come "opera d'arte"/La "nuova sensibilità"/L'estetica come "forza sociale produttiva" La permanenza della dimensione estetica/Il senso della "rivoluzione culturale"/La questione della forma dell'opera d'arte/Il futuro della rivoluzione/La permanenza dell'arte nell'avvenire dell'umanità. Codice libro della libreria ABE-1481395285433

Maggiori informazioni su questa libreria | Fare una domanda alla libreria

Compra usato
EUR 19,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 29,06
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi