La devianza informatica tra crimini e diritti. Un'analisi sociogiuridica

 
9788843051274: La devianza informatica tra crimini e diritti. Un'analisi sociogiuridica
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Che cosa sono i reati informatici? Chi sono gli hackers? Uno dei problemi sociali più preoccupanti della società tecnologica viene osservato ed interpretato attraverso una prospettiva criminologica che non dà per scontata l'oggettività del crimine ritenendolo una costruzione sociale ed istituzionale. Il volume ripercorre i principali passaggi che hanno dato forma in Italia al fenomeno della devianza informatica e alla criminalizzazione degli hackers. Ne emerge un campo giuridico entro il quale le definizioni normative, l'attività di polizia, le iniziative degli imprenditori morali e le rivendicazioni degli outsiders concorrono, in una reciproca e conflittuale interazione, a spostare il confine che separa i comportamenti leciti dai comportamenti criminali nel cyberspazio e a definire diritti e divieti nella società dell'informazione.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Compra nuovo Guarda l'articolo

Spese di spedizione: EUR 9,99
Da: Italia a: U.S.A.

Destinazione, tempi e costi

Aggiungere al carrello

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

Cecilia Blengino
Editore: Carocci (2009)
ISBN 10: 884305127X ISBN 13: 9788843051274
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da
Webster.it
(Limena, PD, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Carocci, 2009. Condizione: NEW. Codice articolo 9788843051274

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 18,43
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 9,99
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi