Innocenti all'estero. Inglesi e americani a Napoli e nel Mediterraneo (1800-1850)

 
9788849524833: Innocenti all'estero. Inglesi e americani a Napoli e nel Mediterraneo (1800-1850)

Il viaggio nel Mediterraneo è il filo conduttore che unisce le voci dei viaggiatori inglesi e americani della prima metà dell'Ottocento cercate, inseguite, ascoltate, accompagnate lungo gli itinerari scelti e attraverso le rotte stabilite. Percorsi viaggiati per giungere prima a Napoli, capitale di un Mezzogiorno italiano che a veci alterne costituisce l'affascinante o l'inquietante zona di confine tra l'Europa e gli altri, e poi per proseguire verso il Levante, la casa degli altri. Mentre per gli inglesi il viaggio al Sud è un rito di passaggio che affonda le sue radici nella tradizione del Grand Tour, per gli americani l'Atlantic Tour è un'esperienza completamente nuova, come nuova è, agli inizi dell'Ottocento, la presenza stessa del 'fattore americano' all'interno di queste acque. Il volume è, dunque, un viaggio tra i viaggi, raccontati e tramandati grazie ai resoconti e alle memorie di quanti hanno fissato sulla carta considerazioni, emozioni, descrizioni, stereotipie e superamenti delle stesse, attraversando un mare armato e conteso, ma anche condiviso.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata