I grandi romanzi. Ediz. integrale

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da GoodReads )
 
9788854127180: I grandi romanzi. Ediz. integrale

Émile Zola volle esser lo storico della vita privata della sua epoca (Secondo Impero e Terza Repubblica) così come Balzac lo era stato della Restaurazione e della Monarchia di luglio. Ma se "La commedia umana" gli suggerisce il progetto e le dimensioni dell'opera, peculiare di Zola è il tentativo di interpretare i fenomeni morali e sociali attraverso le dottrine - alquanto semplificate - di Taine, di Darwin e di Claude Bernard. Lo scrittore, però, non si lascia mai realmente "legare le mani" da alcuna teoria; anzi, l'enorme interesse artistico e storico che il grande ciclo dei "Rougon-Macquart" (cui appartengono i romanzi raccolti nel volume tranne "Thérèse Raquin" e il lungo racconto "L'attacco al mulino") ancora conserva, deriva proprio dalla salutare contraddizione tra l'ingenuo i schematismo del metodo e il temperamento dell'autore, la sua accesa immaginazione, la sua indomabile "indisciplina" emotiva e stilistica. La sensibilità sociale e l'onestà intellettuale di Zola riescono quasi sempre a superare i limiti del naturalismo positivistico e il facile culto del progresso, consentendogli di affrontare la differenza delle correnti decadentiste ed estetizzanti che dominavano ormai la letteratura) il conflitto fondamentale del suo tempo, ovvero la lotta tra classe proprietaria e proletariato. Il volume comprende, oltre a una bibliografia aggiornata, un repertorio degli adattamenti cinematografici, teatrali e televisivi delle opere di Zola inedito in Italia per vastità e completezza.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro Ŕ ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata