I rischi in sanità. Un nuovo fenomeno sociale

9788856825602: I rischi in sanità. Un nuovo fenomeno sociale

A seguito di un vertiginoso incremento delle denunce dei pazienti sottoposti all'errore medico si è da tempo verificata una crisi della logica assicurativa che ha portato le aziende sanitarie a ideare nuove strategie per prevenire i rischi negli ambiti tradizionalmente soggetti a questo fenomeno. In accordo con l'idea di fondo che nella società del rischio che non sono più i singoli individui ad essere attori centrali per la gestione dei rischi. Il libro si pone due semplici domande. Da un lato ci si interroga sulla gestione e la prevenzione dei rischi da parte delle organizzazioni sanitarie che vi fanno fronte quotidianamente. Allineare materiali eterogenei quali formazione, risk management, un nuovo linguaggio e nuovi artefatti sono le strategie elaborate per controllare gli errori medici. Questi 'alleati' come li chiamano i sociologi della scienza e tecnologia diventano prodotti più o meno durevoli nella strategia di network di cui fanno parte. Dall'altro ci si interroga su come si difendono i cittadini. Il libro pone inoltre una questione metodologica e sostiene che i rischi vadano studiati nel loro contesto per evitare le semplificazioni della razionalità economica o dei modelli psicologici.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata