L'impero segreto. Capitan America

 
9788863463422: L'impero segreto. Capitan America

Il 17 giugno 1972 l'America rimase assai sorpresa dall'arresto di cinque ladri negli uffici del Comitato Nazionale Democratico nel complesso Watergate di Washington. La particolarità è che erano tutti e cinque in qualche modo legati al governo degli Stati Uniti, all'epoca guidato dal presidente repubblicano Richard Milhous Nixon. Nonostante questo atto di spionaggio dei collaboratori del presidente nel quartier generale del Partito Democratico, Nixon venne rieletto l'anno dopo, ma i reporter del Washington Post Cari Bernstein e Bob Woodward decisero comunque di approfondire la vicenda, potendo contare sull'aiuto di un informatore dell'FBI da loro ribattezzato Deep Throat ("gola profonda"). Fu così istituita una commissione parlamentare di inchiesta sullo scandalo Watergate, che coinvolse molti collaboratori del presidente e, nel 1974, Nixon stesso, il quale prima tentò di ostacolare le indagini, poi fu costretto alle dimissioni. Lo scandalo Watergate lasciò il segno su tutti gli americani, in particolare sullo sceneggiatore Steve Englehart (salito a bordo di Captain America a partire dal n. 153 del settembre 1972) che, potendo contare su una grande libertà creativa, scrisse una storia di Cap ispirata a quella vicenda. Per un po' meditò di inserire lo stesso Nixon, ma rinunciò supponendo che la Marvel non glielo avrebbe permesso. Come afferma nella prima tavola di Capitan America deve morire!, Englehart si rese subito conto di aver realizzato con L'Impero Segreto un classico del personaggio.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata