Nostalgia. Memoria e passaggi tra le sponde dell'Adriatico

 
9788863721133: Nostalgia. Memoria e passaggi tra le sponde dell'Adriatico
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Qual è il ruolo della nostalgia nel plasmarsi delle identità collettive sulle sponde dell'Adriatico, e quale negli impetuosi passaggi politici che su quelle sponde si sono verificati? Il libro spazia dall'immagine che la Repubblica di Venezia trasmise di sé nella prima età moderna, agli odierni ripensamenti al cospetto della Jugoslavia defunta. Si indagano le rappresentazioni illuministiche dei morlacchi, il pianto funebre dei dalmati al tramonto della Serenissima, le speranze e i ricordi malinconici degli esuli greci, le rievocazioni rancorose dei domini veneziani perduti, le nostalgie asburgiche a Trieste, e lo speculare sentimentalismo dei nazionalisti in lotta sul confine orientale. I saggi d'apertura ruotano intorno all'origine del termine "nostalgia", al suo significato per l'arte e la letteratura, al suo legame con l'utopia e il desiderio di straniamento. Emerge così una funzione basilare del sentimento nostalgico nell'intreccio tra dimensione psicologica e dimensione politica.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

Editore: Storia e Letteratura (2010)
ISBN 10: 8863721130 ISBN 13: 9788863721133
Nuovo Brossura Quantità: 8
Da
Webster.it
(Limena, PD, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Storia e Letteratura, 2010. Condizione: NEW. Codice articolo 9788863721133

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 26,04
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 9,99
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi

2.

Editore: Edizioni di Storia e Letteratura (2010)
ISBN 10: 8863721130 ISBN 13: 9788863721133
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro Edizioni di Storia e Letteratura, 2010. Condizione: new. A cura di R. Petri. Roma, 2010; br., pp. 292, cm 15x20,5. (Venetiana. 7). Qual è il ruolo della nostalgia nel plasmarsi delle identità collettive sulle sponde dell'Adriatico, e quale negli impetuosi passaggi politici che su quelle sponde si sono verificati? Il libro spazia dall'immagine che la Repubblica di Venezia trasmise di sé nella prima età moderna, agli odierni ripensamenti al cospetto della Jugoslavia defunta. Si indagano le rappresentazioni illuministiche dei morlacchi, il pianto funebre dei dalmati al tramonto della Serenissima, le speranze e i ricordi malinconici degli esuli greci, le rievocazioni rancorose dei domini veneziani perduti, le nostalgie asburgiche a Trieste, e lo speculare sentimentalismo dei nazionalisti in lotta sul confine orientale. I saggi d'apertura ruotano intorno all'origine del termine "nostalgia", al suo significato per l'arte e la letteratura, al suo legame con l'utopia e il desiderio di straniamento. Emerge così una funzione basilare del sentimento nostalgico nell'intreccio tra dimensione psicologica e dimensione politica. Codice articolo 1941566

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 23,80
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 21,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi