Panem et circenses. La decima legione: 1

 
9788867334391: Panem et circenses. La decima legione: 1
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Corre l'anno 882/883, il 68/69 dell'era cristiana: l'anno più lungo di tutta la storia dell'Antica Roma, che vede la morte cruenta di quattro imperatori. Anno di violenze e congiure, è anche il momento in cui il Cristianesimo, approdato a Roma insieme a molti altri culti orientali, mette i primi germogli, pur tra sospetti, speranze e persecuzioni. Marco Valerio, tribuno della Legione X, di stanza in Giudea, è inviato a Roma dal suo superiore, il generale Vespasiano, per valutare e riferire sulla situazione: l'Urbe sta precipitando in quella che sarà chiamata: Anarchia Imperiale. Costretto l'imperatore Nerone al suicidio, in ogni parte dell'Impero - Spagna, Giudea, Germania - le Legioni premono per affidare la porpora imperiale al proprio Generale. Marco Valerio si troverà coinvolto in vicende che avranno come protagonisti gladiatori che si sfidano nelle arene, pretoriani e senatori pronti a passar da una corrente politica all'altra, liberti arroganti, filosofi, schiavi, vestali, prostitute, giovanissimi banditi.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata