La tecnica del doppiaggio cinematografico. Analisi del doppiaggio del Pinocchio di Benigni negli Stati Uniti

 
9788871985541: La tecnica del doppiaggio cinematografico. Analisi del doppiaggio del Pinocchio di Benigni negli Stati Uniti

Doppiare significa creare un doppio. Proprio nella natura del doppiaggio cinematografico è insita la tendenza alla naturalizzazione e alla falsificazione, perché il fruitore del film non percepisce lo straniamento culturale che nasce proprio dalla continua presenza di un'altra lingua diversa dalla propria. Il volume esamina il doppiaggio dei film italiani negli Stati Uniti attraverso un caso particolare: il film Pinocchio di Roberto Benigni. Confrontando i dialoghi originali con quelli doppiati e ripercorrendo il processo traduttivo mediante l'osservazione di testi inediti, quali la traduzione del copione e il primo adattamento, sono stati analizzati i meccanismi e le strategie traduttive, passando in rassegna le scelte adottate per la traduzione dei nomi propri, delle interiezioni, delle onomatopee, dei vocativi e delle forme allocutive, come dei riferimenti culturali e contestuali difficilmente trasponibili da una cultura all'altra. Dopo un'introduzione generale al doppiaggio (caratteristiche tecniche, norme linguistiche e strategie traduttive), si fa riferimento alla dimensione intertestuale, molto importante nella trasposizione cinematografica di un'opera letteraria.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata