Bernal, Martin Atena nera

ISBN 13: 9788873804765

Atena nera

Valutazione media 4,16
( su 464 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788873804765: Atena nera
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

In 'Atena nera', l'autore, servendosi di una strumentazione che include l'indagine storiografica, la fitologia classica e la sociologia della conoscenza, intende smascherare la tesi romantica sull'origine della civiltà greca. Secondo queste teorie, in voga in Europa nel Sette e Ottocento, la civiltà dei greci era totalmente diversa da quella dei popoli a loro limitrofi e veniva considerata superiore e unica madre della civiltà europea. Bernal contrappone a questo modello quella che lui stesso definisce come un'interpretazione 'antica', la stessa impiegata dai greci stessi, ben consapevoli che la loro civiltà nasceva da un fitto incrocio di scambi e di influenze con le più antiche civiltà semitiche africane, loro vicine.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata

Altre edizioni note dello stesso titolo

9788842813477: Atena nera. Le radici afroasiatiche della civiltà classica

Edizione in evidenza

ISBN 10: 8842813478 ISBN 13: 9788842813477
Casa editrice: Il Saggiatore, 2011
Brossura

9788873801528: Atena nera. Le radici afroasiatiche della civiltà classica. L'Invenzione dell'Antica Grecia (Vol. 1)

Pratiche, 1992
Brossura