Difficillima imitatio. Immagine e lessico delle copie tra Grecia e Roma

 
9788882657345: Difficillima imitatio. Immagine e lessico delle copie tra Grecia e Roma
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Studia Archaeologica 183 1200 224 p. 24 cm. Il libro propone una riflessione su alcuni aspetti del copiare nellarte antica. La ripetizione di oggetti, stili e motivi costituisce un fatto centrale nelle culture artistiche greca e romana, delle quali investe le produzioni e gli ambiti più disparati: collezionismo pubblico e privato, esperienza religiosa, comunicazione politica. Lanalisi affronta i meccanismi, il messaggio e le aspettative che le immagini ripetute presupponevano, allatto creativo così come nella fruizione. In particolare, le fonti letterarie greche e latine forniscono la materia per unindagine ad ampio raggio sulla presenza e limpatto delle repliche e delle loro tecnologie nel giudizio sullarte. Ne emergono la trama e la consistenza di un discorso sulle copie, trasversale ai generi letterari e alle sfere artigianali. Come veri oggetti della memoria, le repliche darte costituiscono documenti preziosi per la conoscenza del gusto, delle idee e delle possibilità tecniche entro quel vasto insieme di luoghi e culture che definiamo mondo greco-romano. Allo stesso tempo, confrontarsi con i modi della ripetizione nellantichità e con le categorie ermeneutiche moderne restituisce la vivacità del dibattito che, da oltre duecento anni, caratterizza lo studio delle copie in archeologia.Rilegato, come nuovo.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Compra nuovo Guarda l'articolo

Spese di spedizione: EUR 1,00
Da: Italia a: U.S.A.

Destinazione, tempi e costi

Aggiungere al carrello

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

Anguissola,Anna
Editore: L'Erma di Bretschneider, Roma (2012)
ISBN 10: 8882657345 ISBN 13: 9788882657345
Nuovo Quantità: 1
Da
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro L'Erma di Bretschneider, Roma, 2012. Condizione: NEW. Roma: L'Erma di Bretschneider, 2012 9788882657345 Studia Archaeologica 183 1200 224 p. ; 24 cm. Il libro propone una riflessione su alcuni aspetti del copiare nellarte antica. La ripetizione di oggetti, stili e motivi costituisce un fatto centrale nelle culture artistiche greca e romana, delle quali investe le produzioni e gli ambiti più disparati: collezionismo pubblico e privato, esperienza religiosa, comunicazione politica. Lanalisi affronta i meccanismi, il messaggio e le aspettative che le immagini ripetute presupponevano, allatto creativo così come nella fruizione. In particolare, le fonti letterarie greche e latine forniscono la materia per unindagine ad ampio raggio sulla presenza e limpatto delle repliche e delle loro tecnologie nel giudizio sullarte. Ne emergono la trama e la consistenza di un discorso sulle copie, trasversale ai generi letterari e alle sfere artigianali. Come veri oggetti della memoria, le repliche darte costituiscono documenti preziosi per la conoscenza del gusto, delle idee e delle possibilità tecniche entro quel vasto insieme di luoghi e culture che definiamo mondo greco-romano. Allo stesso tempo, confrontarsi con i modi della ripetizione nellantichità e con le categorie ermeneutiche moderne restituisce la vivacità del dibattito che, da oltre duecento anni, caratterizza lo studio delle copie in archeologia. Codice articolo D0104046265

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 135,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 1,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi