Città perdute della Mesopotamia. La storia, la vita quotidiana, lo splendore e il declino di una grande civiltà ancora oggi poco conosciuta

 
9788882897598: Città perdute della Mesopotamia. La storia, la vita quotidiana, lo splendore e il declino di una grande civiltà ancora oggi poco conosciuta
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Più di 7000 anni fa, nell'area occupata oggi dall'Iraq, nasceva e si sviluppava la grande civiltà mesopotamica. Sebbene i babilonesi, i sumeri e gli assiri non siano entrati nell'immaginario collettivo con la stessa forza degli abitanti dell'antico Egitto, essi rappresentano l'esempio più autentico di stratificazione sociale, culturale e sociale che la storia conosca. Dobbiamo a loro, infatti, le prime forme di urbanizzazione e le prime città, alcune delle quali abitate ancora oggi.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata