Babeuf e la congiura degli Eguali

 
9788885378049: Babeuf e la congiura degli Eguali
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Nella figura storica di Babeuf e soprattutto nella sua «dottrina» convergono alcune delle più importanti direttrici del pensiero moderno: la «Rivoluzione francese», col suo patrimonio illuministico; il «giacobinismo», con la sua fede nella capacità di trasformazione della prassi politica; la «democrazia sociale» e la ricerca di un nuovo «stato di natura» secondo la lezione di Rousseau; l'«egualitarismo comunista» ai suoi esordi; l'«utopismo razionalistico» pienamente collocato a cavallo fra la tradizione del '700 e quella dell''800. La vicenda di Babeuf è ormai nota e il libro di Dommanget è da tempo un classico. Ne mancava, però, un'edizione critica. Questa viene ora finalmente fornita al lettore italiano, insieme ad alcune appendici che si possono considerare come autentiche «sorprese intellettuali». L'importanza di questa celebre prima «congiura per l'Eguaglianza» è tale, del resto, che anche questa collana prima o poi dovrà tornarvi sopra.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

(nessuna copia disponibile)

Cerca:



Inserisci un desiderata

Se non trovi il libro che cerchi su AbeBooks possiamo cercarlo per te automaticamente ad ogni aggiornamento del nostro sito. Se il libro è ancora reperibile da qualche parte, lo troveremo!

Inserisci un desiderata