Macchine, invenzioni, scoperte. Scienza e tecnica a Torino e in Piemonte tra '800 e '900

Valutazione media 0
( su 0 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788897644156: Macchine, invenzioni, scoperte. Scienza e tecnica a Torino e in Piemonte tra '800 e '900
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

This book covers a crucial period of Italian history, that of the "Risorgimento" (the Resurgence period of Italian Independence) and the years following the unification, seen from an unusual perspective by Pierluigi Bassignani and Alba Zanini. The connecting thread is represented by the inventions and discoveries, incredibly numerous and surprising, and for the most part attributable to Turin and Piedmont, which contributed in a fundamental way towards the growth and consolidation of the emerging Kingdom of Italy. The decision in September 1864 to relocate the Capital of Italy from Turin to Florence was a severe blow to Turin, engendering a profound crisis of identity and in the economy. It was only through a series of bold and well-aimed initiatives promoted by an enterprising City Council that this adverse trend was reversed. In fact on the 25th of October 1865, the Council launched an "Appeal to Italian and Foreign Industrialists" in which it promised to favour industrial development by lowering taxes and supplying energy at reduced costs. As anticipated, there was considerable response to the appeal, much of it from abroad, and in a relatively short space of time the city was on the road to recovery. This transformation of Turin was the direct result of a collaborative effort by politicians, businessmen, academics and inventors. By means of mainly unpublished documents and illustrations of scientific

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Product Description:

In questo volume un periodo cruciale della storia d'Italia - quello del Risorgimento e degli anni successivi all'Unità d'Italia - viene ripercorso da un'angolazione poco usuale. Il filo conduttore è rappresentato dalle invenzioni e dalle scoperte, innumerevoli, sorprendenti, in gran parte concentrate a Torino e in Piemonte, che hanno contributo in modo fondamentale alla crescita e al consolidamento del nascente Stato. Dopo il trasferimento della capitale a Firenze, nel settembre del 1864, la Città cade in una crisi profonda, economica e di identità, da cui si risolleva credendo in un ambizioso progetto, sostenuto con iniziative mirate promosse dal Comune di Torino: la città può - e deve - risorgere trasformandosi in metropoli industriale, con una produzione innovativa e di eccellenza. Da questa scommessa nasce l' "Appello agli industriali", italiani e stranieri, del 25 Ottobre 1865, un documento con cui il Comune si impegna a favorire insediamenti industriali limitando le imposte e fornendo energia a costi ridotti. In molti rispondono e la Città si rimette in moto. La trasformazione di Torino sarà resa possibile dal contributo congiunto di politici, imprenditori e scienziati. Grazie a questi interventi, e potendo contare sulle eccellenze che il Piemonte era già riuscito a conquistare nelle epoche precedenti in campo militare, accademico e tecnico, nel giro di qualche decennio a Torino sorge una miriade di industrie: non più ministeri e ambasciate, ma opifici e officine. Ne

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

1.

a cura di Pierluigi Bassignana e Alba Zanini
Editore: CB Edizioni, Poggio a Caiano (2012)
ISBN 10: 8897644155 ISBN 13: 9788897644156
Antico o usato Brossura Quantità: 1
Da
Libreria della Spada online
(Firenze, FI, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro CB Edizioni, Poggio a Caiano, 2012. Condizione: Molto Buono. CB Edizioni, Poggio a Caiano, 2012. Autore/i: a cura di Pierluigi Bassignana e Alba Zanini. bross. ill. a colori con alette. centinaia di ill. e tavv. colori e b/n n.t. ISBN 8897644155 9788882158347 9788897644156 Questo volume trae spunto da un percorso espositivo di grande successo, nato nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia, avviato dalla Città di Settimo Torinese nel novembre 2011 nelle due sedi del Museo del Freidano e della Torre Medievale, e proseguito poi, per iniziativa di Fiat Industrial, negli spazi del Fiat Industrial Village di Torino, da Marzo a Luglio 2012.Il libro si propone di narrare un periodo cruciale nella storia di Torino e del Piemonte, sottolineando come l intreccio tra scienza, tecnologia, imprenditorialità e politica abbia potuto trasformare in pochi decenni il tessuto economico e sociale del territorio piemontese, dando inizio all industrializzazione dell intero paese.L inizio della trasformazione di Torino da capitale politica a metropoli industriale coincide con l avvio dell esperienza unitaria. E infatti dopo la proclamazione del regno d Italia e, soprattutto, con il trasferimento nel 1864 della capitale a Firenze, che per la Città si pone concretamente il problema di come costruire il proprio futuro.La Città reagisce alla grave crisi economica e di identità scommettendo sull industrializzazione. Nel giro di pochi decenni Torino cambia pelle : spariscono i ministeri i e le ambasciate e nascono le "boite" e le officine, molte di queste ben presto si trasformano in industrie di portata internazionale.Nel campo dell innovazione tecnologica, proprio in Piemonte nascono alcune delle realizzazioni simbolo di quest epoca: la perforatrice ad aria compressa utilizzata per il traforo del Fréjus, la scoperta della nitroglicerina, il motore a corrente alternata, la lampadina a incandescenza a filamento di carbonio, il primo simulatore di volo per l addestramento dei piloti, la prima rete di distribuzione del gas illuminante in Italia.Le immagini che illustrano il libro sono per lo più sconosciute al grande pubblico, poiché gli strumenti e i documenti fotografati sono per la maggior parte conservati negli archivi, nelle collezioni e nelle biblioteche di istituti universitari e centri di ricerca. Il volume quindi vuole essere un mezzo per far conoscere un patrimonio storico e scientifico di grande rilievo, che merita di essere conosciuto e valorizzato. (T-CA) 22X27 1000 grammi bross. ill. a colori con alette. Codice articolo LdS0006505

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra usato
EUR 29,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 34,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi

2.

AA.VV.
Editore: CB EDIZION
ISBN 10: 8897644155 ISBN 13: 9788897644156
Antico o usato Quantità: 1
Da
O.o.l.p.
(Torino, Italia)
Valutazione libreria
[?]

Descrizione libro CB EDIZION. Codice articolo abca584f1b6b6b0d74ca7c6b88b0365d

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra usato
EUR 29,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 38,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi