AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata

10 scrittori famosi e le opere rifiutate clamorosamente dagli editori!


la spiaVi è capitato di sentirvi dire “Mi dispiace , il suo racconto non funziona”? Oppure ancora “non avete talento per scrivere libri”? Non disperate, è esattamente quello che è capitato a molti autori famosi che, all’inizio della loro carriera, hanno ricevuto critiche e stroncature clamorose da critici e case editrici. Ecco una lista di 10 opere famose inizialmente bocciate prima di trovare il giusto successo e le più bizzarre spiegazioni delle case editrici:

1- Anna Frank
Il diario di Anna Frank, opera famosa in tutto il mondo fu incredibilmente rifiutata da più di 15 editori. Uno di essi ha detto: “ La ragazza, secondo me, non sembra avere quel sentimento speciale che innalzi il libro al di sopra della semplice “curiosità”

2- Stephen King
Mr. King ha ricevuto molti rifiuti per il suo primo racconto, Carrie e tra tutti il più clamoroso è questo: “non ci interessano i racconti di fantascienza con utopie negative. Non vendono.”

3- Agatha Christie
Ha passato ben quattro anni a pregare le case editrici per pubblicare le sue novelle. Oggi si stima che Agatha Christie abbia venduto nel mondo più di 4 milioni di libri.

4- J.K. Rowling
Harry Potter e la pietra filosofale fu rifiutato da una dozzina di editori anche famosi. Alla fine la figlia di 8 anni del presidente di Bloomsbury convinse suo padre a pubblicare il libro!

5- F. Scott Fitzgerald
In riferimento a Il grande Gatsby, un editore disse: “Sarebbe un libro decente se non ci fosse il personaggio di Gatsby”.fattoria animali

6- John le Carré
Sembra che un editore dopo aver ricevuto una copia di La spia che venne dal freddo, la inviò a un suo collega con una nota che diceva “Ti presento le Carré, non avrà alcun futuro!”

7- George Orwell
La fattoria degli animali, fu bocciato da un editore con queste parole: “ pensiamo che sia impossibile vendere storie di animali negli USA”.

8- C. S. Lewis
L’autore di Le croncache di Narnia ottenne più di 800 bocciature prima di vendere un solo libro.

9- John Grisham
Il suo primo libro Il momento di uccidere, fu rifiutato da moltissime case editrici e agenti prima di essere pubblicato così da lanciare definitivamente lo scrittore.

10- Rudyard Kipling
L’autore de Il libro della giungla fu scartato con questa nota: “Mi dispiace Mr.Kipling, ma non sa usare la lingua inglese”.

 

Fonti: Examiner.com, Writers Write

 

 

carrie

harry potter

Twitter Facebook Email
avatar

2 risposte a “10 scrittori famosi e le opere rifiutate clamorosamente dagli editori!”

  1. avatar

    Quanto è vero. Il mio ci sei non è stato neanche sfogliato, due anni di duro lavoro e nessuno lo ha mai letto. È stato scritto a macchina per cui non può partecipare a nessun concorso. È la stampa bellezza… Qualcuno direbbe. E

Lascia un commento