AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata
Tag Archives: ALAI

Le foto della Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano

Siamo stati alla Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano, un’appuntamento imperdibile organizzato dall’Associazione Librai Antiquari d’Italia per tutti gli amanti dei libri antichi e non solo.
Difatti tra gli scaffali degli espositori si potevano trovare opere da collezione di vario tipo: prime edizioni famose, manoscritti arabi, stampe d’epoca, poster, riviste, libri illustrati, mappe e vedute.

Per chi non è potuto esserci in questi 3 giorni dedicati al libro antico e da collezione, riportiamo alcune foto che abbiamo scattato ai questi favolosi gioielli tra i banchi degli espositori.

DSC02757

DSC02701

James Bradburne, Direttore della Pinacoteca di Brera e Marco Cicolini, Presidente ALAI

DSC02693DSC02727DSC02761DSC02734DSC02733

 

DSC02762DSC02737DSC02746  DSC02768DSC02767DSC02719  DSC02766DSC02718  DSC02731  DSC02738 DSC02743    DSC02754DSC02735 DSC02744DSC02745 DSC02729 DSC02715 DSC02726 DSC02728  DSC02755 DSC02748

Il giro del mondo con le fiere del libro Pop-up

La giornata Mondiale del Libro quest’anno è stata un’importante occasione per celebrare i libri antichi e rari, grazie ad una speciale collaborazione con l’Associazione Internazionale Librai Antiquari (ILAB). Proprio per questo sono state organizzate  una serie di fiere del Libro “Pop-up” in tutto il mondo: ecco alcune belle foto dell’evento!

anversa

Fiera del libro di Anversa, Belgio

La fiera organizzata al World Antiquarian Book Plaza a Tokyo, Giappone

La fiera organizzata al World Antiquarian Book Plaza a Tokyo, Giappone

haarlem

Fiera Pop-up alla stazione di Haarlem, Olanda

La fiera di Monaco, Germania, si svolge al Casinò Kaufmanns!

La fiera di Monaco, Germania, si svolge al Casinò Kaufmanns!

fiera del libro a Portland, USA

Fiera del libro a Portland, USA

budapest

Fiera di Budapest, Ungheria

La famosa Rambla piena di libri a Barcellona.

La famosa Rambla piena di libri a Barcellona.

Middle Temple library di Londra

Middle Temple library di Londra

Giornata Mondiale del Libro e del Copyright: ecco le fiere Pop-up targate ILAB

ILAB Pop-upIl 23 aprile è la Giornata Mondiale del Libro e del Copyright, fortemente voluta dall’UNESCO per tributare libri e autori in questa data, incoraggiando tutto il mondo a scoprire il piacere della lettura.
Quest’anno la giornata sarà un importante occasione per celebrare i libri antichi e rari, grazie ad una speciale collaborazione con l’Associazione internazionale librai antiquari (ILAB): difatti sono state organizzate una serie di fiere del Libro “Pop-up” in tutto il mondo, ovviamente anche in Italia.

La lista delle città partecipanti sta crescendo sempre più. Per ora potrete visitare le fiere del libro Pop-up a Londra, New York, Washington DC, Chicago, Seattle, Portland, Sydney, Monaco, Vienna, Budapest, Mosca, Tokyo, Milano, Zurigo, Anversa, Copenhagen, Amsterdam e L’Aia. Non mancheranno anche fiere del Libro in paesi e città più piccole come Lucca, Lund in Svezia, Hamilton and Dunkeld in Australia, Haarlem and Groningen in Olanda e Konigstein in Germania.

La cosa più interessante dell’iniziativa è che i libri rari saranno messi in mostra in luoghi piuttosto insoliti e diversi rispetto alle tipiche librerie antiquarie. AbeBooks si unirà all’ILAB e all’ALAI per promuovere l’evento con foto, video e notizie sulla giornata mondiale del Libro e del Copyright.

In ogni fiera Pop-up, i librai accetteranno donazioni a supporto al programma UNESCO per la lotta contro l’analfabetismo, con un progetto dedicato al Sud Sudan. In pratica con una donazione di 3$ si può inviare un libro a un bambino in sud Sudan, con 15$ si possono comprare 12 libri di testo per una classe intera e con 500$ è possibile dare 45 libri scolastici ad una comunità rurale.

Qualche anticipazione?

In Italia, le fiere del Libro Pop-up si svolgeranno a Lucca nella Corte del Biancone e a Milano presso la Biblioteca Chiesa Rossa. Quindi segnatevi luoghi e date per non mancare a questo appuntamento!

A Sydney (Australia) sarà possibile osservare il First Folio Shakespeariano nella fiera Pop-up presso la State Library of New South Wales.

A Portland (USA), i membri ILAB Elisabeth Burdon, Nat Des Marais, Philip Pirages, and Charles Seluzicki offriranno libri dentro il pub Lucky Lab, tra una birra e l’altra. Davvero non male come idea!

Invece a Monaco, potrete leggere e puntare al Casinò Kaufmanns in compagnia di una quindicina di librai bavaresi.

Se siete in Giappone, sappiate che a Tokyo presso il World Antiquarian Book Plaza ci saranno ad attendervi 22 librai antiquari provenienti da diversi Paesi.

A Mosca sono previste valutazioni gratuite di libri antichi da parte dei librai antiquari.

A Vienna, il presidente dell’ILAB, Norbert Donhofer, ospiterà la fiera Pop-up nella terrazza sul tetto della sua libreria.

In Olanda, la fiera si svolgerà nella stazione centrale di Haarlem: libro-treno è proprio la combinazione perfetta!

Per rimanere aggiornati sull’evento e sulle città che partecipano , visitate il sito dell’ILAB.

Per maggiori informazioni su come effettuare una donazione per il progetto UNESCO, consultate il sito ALAI.

La più grande esposizione di Edizioni Aldine in mostra a Milano

Si avvicina finalALAImente la Mostra Libri Antichi e di Pregio che si terrà dal 27 al 29 marzo presso Palazzo Mezzanotte a Milano. L’evento, giunto alla terza edizione, è  organizzato dall’Associazione Librai Antiquari d’Italia (ALAI) e propone libri antichi e rari messi in mostra da espositori italiani e internazionali.

Ma oltre alla bellezza di grandissime opere da collezione e rari volumi introvabili che saranno il fulcro della Mostra dedicata al libro antico, esistono altri buoni motivi per passare a Milano il prossimo fine settimana.

Difatti in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla morte di Aldo Manuzio, la libreria antiquaria Bibliopathos presenterà un catalogo di circa cento preziose edizioni aldine che alduscoprono tutta la produzione del grande stampatore veneziano, inclusi gli incunaboli greci e latini, e parte di quella degli eredi di Aldo. Si tratta della più vasta raccolta aldina mai presentata in una mostra antiquaria ed è un’occasione irripetibile per poter ammirare da vicino capolavori assoluti della tipografia di tutti i tempi: la prima apparizione del carattere corsivo, le prime grammatiche greche, le raffinatissime edizioni di Dante e Petrarca, alcune rare contraffazioni e i celebri volumi portatili che rivoluzionarono non solo la storia della stampa, ma anche la storia della lettura.

Inoltre segnaliamo un altro appuntamento da non perdere: domenica 29 alle 11.00 ci sarà la presentazione del primo numero della “Rivista di cultura del libro” pubblicata dell’ALAI. Interverranno:

Fulvio Audibussio, Presidente ALAI

Giovanni Biancardi, Direttore di «ALAI – Rivista di cultura del libro»

Lucio Gambetti, Genova

Alberto Cadioli, Università degli Studi di Milano

Armando Torno, Editorialista del Corriere della Sera