AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata
Tag Archives: aldo manuzio

La più grande esposizione di Edizioni Aldine in mostra a Milano

Si avvicina finalALAImente la Mostra Libri Antichi e di Pregio che si terrà dal 27 al 29 marzo presso Palazzo Mezzanotte a Milano. L’evento, giunto alla terza edizione, è  organizzato dall’Associazione Librai Antiquari d’Italia (ALAI) e propone libri antichi e rari messi in mostra da espositori italiani e internazionali.

Ma oltre alla bellezza di grandissime opere da collezione e rari volumi introvabili che saranno il fulcro della Mostra dedicata al libro antico, esistono altri buoni motivi per passare a Milano il prossimo fine settimana.

Difatti in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla morte di Aldo Manuzio, la libreria antiquaria Bibliopathos presenterà un catalogo di circa cento preziose edizioni aldine che alduscoprono tutta la produzione del grande stampatore veneziano, inclusi gli incunaboli greci e latini, e parte di quella degli eredi di Aldo. Si tratta della più vasta raccolta aldina mai presentata in una mostra antiquaria ed è un’occasione irripetibile per poter ammirare da vicino capolavori assoluti della tipografia di tutti i tempi: la prima apparizione del carattere corsivo, le prime grammatiche greche, le raffinatissime edizioni di Dante e Petrarca, alcune rare contraffazioni e i celebri volumi portatili che rivoluzionarono non solo la storia della stampa, ma anche la storia della lettura.

Inoltre segnaliamo un altro appuntamento da non perdere: domenica 29 alle 11.00 ci sarà la presentazione del primo numero della “Rivista di cultura del libro” pubblicata dell’ALAI. Interverranno:

Fulvio Audibussio, Presidente ALAI

Giovanni Biancardi, Direttore di «ALAI – Rivista di cultura del libro»

Lucio Gambetti, Genova

Alberto Cadioli, Università degli Studi di Milano

Armando Torno, Editorialista del Corriere della Sera

Tornano le Cattedre Ambulanti, i corsi sul libro antico e moderno

Le Cattedre Ambulanti sono corsi itineranti propedeutici e di aggiornamento sulle “scienze bibliofile” organizzati dalla rivista Charta già da diversi anni, che hanno ottenuto il patrocinio dell’ALAI, l’Associazione dei Librai Antiquari Italiani.

I temi approfonditi durante le giornate delle Cattedre Ambulanti riguardano il Libro Antico, il Novecento e le Stampe antiche e moderne e variano tra un’edizione e l’altra. Va mecattedre-padovanzionato, tra le altre cose, che i docenti che si dedicano al progetto sono tutti altamente qualificati e provengono dal mondo universitario e bibliotecario, da case d’aste, da librerie antiquarie e vantano esperienze professionali di catalogazione, conservazione e restauro.

I corsi, per i quali è prevista una quota d’iscrizione, sono aperti a tutti: studenti universitari, collezionisti, librai, bibliotecari e semplici curiosi che vorrebbero avvicinarsi al mondo del collezionismo o dell’antiquariato librario. Proprio per accompagnare anche i neofiti alla scoperta dell’universo libro, il tono discorsivo e non accademico tenuto dai docenti e il numero ridotto dei partecipanti rendono possibile uno scambio di informazioni e una risposta ai dubbi e alle curiosità degli iscritti. Anche il fatto di avere spesso opere originali messe a disposizione dai docenti o dalla sede ospitante per illustrare le tematiche affrontate è un valore aggiunto non da poco.cattedre-restauro

L’anno scorso i corsi delle Cattedre Ambulanti si sono tenuti in tre sedi differenti: a Padova presso la Pontificia Biblioteca Antoniana (Codici islamici e il libro religioso antico); a Roma presso la casa d’aste Minerva Auctions (Miniatura e incunaboli); a Milano presso la Kasa dei Libri del giornalista e scrittore Andrea Kerbaker (Libro antico e corso breve sul ‘900).

Per il 2015 sono in programma quattro appuntamenti in quattro diverse città: Firenze, Venezia, Città di Castello e Milano. Vi riportiamo di seguito una piccola descrizione dei primi due eventi in programma per quest’anno.

Il corso di Firenze, presso la libreria Gonnelli dal 20 al 22 febbraio è il primo appuntamento delle Cattedre Ambulanti da segnare sul calendario e si articolerà in due moduli indipendenti: il primo sarà Dal libro antico al libro moderno: conoscenza e valutazione, mentre il secondo sarà Le stampe antiche e moderne.
A seguire dal 17 al 19 aprile, le Cattedre Ambulanti si sposteranno a Venezia, presso il convento di San Francesco della Vigna. In occasione dell’anno manuziano (quest’anno cade difatti l’anniversario dei 500 anni dalla morte di Aldo Manuzio) ci sarà un importante corso-convegno sulla produzione e il collezionismo aldino. Insomma un evento da non perdere assolutamente!

cattedre-Minerva-Auctions