AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata
Tag Archives: bibliofilia

Benvenuti alla Mostra del Libro di Città di Castello

Benvenuti alla XVII Mostra del Libro Antico e della Stampa Antica di Città di Castello, la manifestazione dedicata al collezionismo librario e cartaceo in prgramma dal 1 al 3 settembre 2017, nela splendida cornice del Loggiato Gildoni, ex Logge Bufalini, al centro della città.
Sono previste originali iniziative e mostre di carattere storico legate alla bibliofilia e cartofilia. In particolare, un motivo in più per visitare la Mostra saranno i festeggiamenti per i 25 anni di Charta, la rivista illustrata per bibliofili e collezionisti; difatti proprio durante la Mostra verrà presentato il nuovo numero celebrativo della rivista arricchito di numerosi contenuti.

Come tra la fine dell’Ottocento la Tipografia Scipione Lapi ristampava, con il commento critico di G. Carducci, la monumentale opera dei Rerum Italicarum Scriptores, così oggi Città di Castello è punto di riferimento per chi cerca qualità e design in prodotti grafici e cartotecnici, artigianali ed industriali, grazie ad un sistema aziende in grado di coprire ogni tipologia e fase del processo produttivo.

Il libro dunque, come bene di consumo o di piacere, come prodotto da usare o da collezionare, è una prerogativa e un simbolo di questa città e risulta essere sul piano culturale ed economico di primaria importanza. La Mostra di Città di Castello si colloca all’interno di un movimento di riscoperta ed attualizzazione del libro cartaceo, in cui bibliofilia cultura e territorio si intrecciano, offrendo al visitatore appassionato, occasioni culturali e commerciali. L’Amministrazione, sempre attenta alla valorizzazione del proprio patrimonio storico, artistico e culturale, unitamente alla Fondazione Cassa di Risparmio e attraverso l’Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, organizza questo prestigioso evento.

La qualità delle opere esposte e gli oltre 40 operatori di settore, italiani ed esteri, da anni presenti, rendono la manifestazione da molti anni una delle più apprezzate d’Italia. Il pubblico presente potrà godersi veri e propri tesori messi in mostra dagli espositori tra cui manoscritti miniati, incunaboli, cinquecentine, libri di varie epoche rari e di pregio, fotografie, incisioni, litografie, cartografia, stampe decorative e quant’altro inerente la bibliofilia e il collezionismo cartaceo.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito dell’evento: http://www.mostralibroantico.it/index.php

 

Byblos 2.0: la mostra mercato torna rinnovata il 16-17 settembre

Siamo felici di annunciare che Abebooks sarà sponsor di Byblos 2.0, la mostra mercato del libro antico e del ‘900, della
stampa d’epoca e della cartofilia, che si svolgerà al Parco Esposizioni Novegro, Milano, il 16 e 17 settembre 2017.

Rinnovata nel nome e nei contenuti – da qui l’avvenieristico 2.0 del titolo – l’esposizione mette in scena libri più o meno antichi, ma pur sempre preziosi per rarità o singolarità, per un arco temporale che va dal XVI al XX secolo: dalle cinquecentine e seicentine dunque, alle altrettanto ricercate prime edizioni o agli ambiti volumi autografi.

Accanto ai pregiati volumi e libri antichi, i più vari ed originali ephemera: dalle cartoline ai poster, dai documenti storici alle riviste, passando per le oggi tanto ricercate carte geografiche. Non mancheranno grafiche d’autore e stampe d’epoca decorative.
Ospiti attesi dall’Italia e dall’estero oltre trenta selezionate librerie specializzate ed operatori di stampe e cartografia.

Lo scopo è tornare ad essere un punto di riferimento per i bibliofili e di avvicinare nuovo pubblico alla passione per la carta, grazie alla sua particolare formula che lega sullo stesso piano espositivo i più antichi e preziosi volumi destinati a una platea di collezionisti e buyer pronti a tutto, a libri usati del Novecento e a piccole (e più abbordabili!) curiosità bibliografiche.

La due giorni dedicata al libro antico si svolge in concomitanza con il grande mercato antiquario Brocantage (15 -17 settembre), una delle più longeve fiere dell’antico d’Italia che da oltre 30 anni porta a Novegro i ‘fanatici’ dell’oggettistica dei tempi che furono. Pezzi d’epoca, mobili, quadri e arredi messi in banco da circa 200 espositori si propongono ai 6000 visitatori attesi per un fine settimana in cui lasciarsi travolgere dal mondo ricco di fascino dell’antico. Un ultimo dettaglio non da poco: il centro fieristico si trova a pochi passi dall’aeroporto Linate, dunque facilmente raggiungibile a tutti.

Info:
Parco Esposizioni Novegro, via Novegro – 20090 Segrate (MI)
sabato 16 e domenica 17 settembre 2017
Orario: 10-19
Ingresso €10 per Byblos 2.0 e Brocantage – ridotto per bambini dai 6 ai 12 anni – gratuito da 0 a 6 anni (presentando alle casse la cartolina scaricabile qui si avrà un sconto del 50% sul biglietto)
www.parcoesposizioninovegro.it
Facebook: Byblos Novegro
Tel. 02.70200022 – 333.3308106 | e-mail byblos2.0@libero.it

5 tesori che troveremo alla mostra C’era una volta il Libro a Cesena

Finalmente mancano solo pochi giorni all’inizio della mostra del libro antico C’era una volta il Libro a Cesena, previsto per sabato 19 novembre.
Nell’attesa vi proponiamo una lista di 5 tesori, ovvero pezzi da collezione che saranno messi in mostra a Cesena per la gioia di tutti i bibliofili.

  • ENRICO FERMI (dell’Accademia d’Italia), Molecole e cristalli, Bologna, Nicola Zanichelli Editore, 1934. Formule, illustrazioni e diagrammi a corredo del testo. Nella collana: Trattato generale di Fisica a cura del Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.)
    fermi-r

Il volume è di estrema rarità sul mercato bibliografico, sia nell’edizione originale del 1934, sia nella ristampa anastatica del 1982. Si inserisce nel percorso di studi che portò lo scienziato italiano ad intuire, tra i primi al mondo, le potenzialità insite nel nucleo dell’atomo. Torre di Babele (Castiglione dei Pepoli – BO)

 

  • BELTRAMI F. – Il Forestiere istruito delle cose notabili della città di Ravenna, e suburbane della medesima. Operetta di Francesco Beltrami prete Ravennate. Ravenna, Antonio Roveri, 1783
    beltrami-il-forestiere-instruito-delle-cose-notabili-dellacitta-di-ravenna

Prima edizione di importante guida artistica della città di Ravenna, preziosa fonte per la storia della pittura e dell’architettura. Contiene vignetta al frontespizio con veduta e stemma della città + 2 tavole ripiegate raffiguranti “La tomba di Teodorico” e la “Pianta della città di Ravenna” (incisa da “Iulius Contarini Sculp. Rav. 1781”). Presenti antiche annotazioni e cancellature alla prima bianca e al margine inferiore del frontespizio con firma di appartenenza privata e di illustre provenienza “Girolamo Malatesa”. Botteghina d’Arte Galleria Kupros (Rosignano Solvay – LI)

 

  • PUTIFERIO. Numero unico di rivista goliardica pavese, 1924. In 4°, splendida copertina di Guido Marussig.putiferio
    Tra le altre trovate goliardiche e le grafiche di Marussig, il raro volume ospita una pagina interamente disegnata da Pino Masnata con le sue ironiche parolibere futuriste, 8 anni prima che uscissero nel volume “Tavole parolibere”. Libreria Baravaj (Milano)

 

 

  •  GUALTIERI NICCOLO’ Index testarum conchyliorum quae adservantur in Museo Nicolai Gualtieri… et methodicae distributae exhibentur tabulae CX, Florentia, Ex Typographia Caietani Albizzini, 1742
    5944302_1_l
    Opera illustrata con 110 tavole calcografiche a piena pagina (raffiguranti  conchiglie) di pregevole fattura disegnate da Giuseppe Menabuoni e incise su rame da Antonio Pazzi e altre. La copia è completa di antiporta (vedi: immagine allegata) e ritratto di Cosimo III Granduca di Toscana. Deano Pantoli (Forlì)

 

  • MONARI G. dis. & SCARSELLI inc. Città di Bologna posta in Pianta in esatta Misura con la distinzione de Portici, che sono in essa dal Geometra Gregorio Monari, Intagliata & Ornata da Ant. Alessandro Scarselli, 1745.

    46201Incisione in rame. Dimensioni: 850×1000 mm. Incisa su quattro fogli. Estremamente rara. Trippini Sergio Studio Bibliografico Stampe Antiche (Gavirate – VA)

 

 

Manoscritti miniati: a Padova il corso dedicato ai codici antichi

Le Cattedre Ambulanti sono corsi itineranti propedeutici e di aggiornamento sulle “scienze bibliofile” che hanno ottenuto il patrocinio dell’ALAI.

manoscritti miniati

Abitualmente le cattedre Ambulanti erano organizzate da Charta e trattavano aspetti legati al libro a stampa antico o moderno da collezione, e solo alcune recenti edizioni hanno proposto qualche incursione nel mondo del manoscritto.

Quest’anno la rivista Alumina e l’iniziativa Salviamo un codice hanno organizzato un appuntamento delle Cattedre Ambulanti a Padova per il fine settimana del 18,19 e 20 novembre p.v.

La novità di questo corso consiste nel focalizzare l’attenzione sul codice miniato, proponendo ai partecipanti un excursus che li accompagni attraverso cenni di paleografia, nozioni sull’allestimento del codice, sulla storia della miniatura e le scuole dei grandi maestri a conoscere e apprezzare questi preziosi manufatti.

I corsi, per i quali è prevista una quota d’iscrizione, sono aperti a tutti: studenti universitari, collezionisti, librai, bibliotecari e semplici curiosi che vorrebbero avvicinarsi al mondo del collezionismo o dell’antiquariato librario, e proprio per accompagnare anche i neofiti alla scoperta di questo mondo affascinante il tono discorsivo tenuto dai docenti e il numero ridotto dei partecipanti rendono possibile uno scambio di informazioni che risponde ai dubbi e alle curiosità degli iscritti. Inoltre il fatto di avere spesso opere originali messe a disposizione dai docenti o dalla sede ospitante per illustrare le tematiche affrontate è un valore aggiunto.

Per info http://www.novacharta.it

Cose di CHARTA: tutto sulla casa editrice dedicata al collezionismo

Il collezionismo cartaceo, la storia del libro e l’evoluzione della stampa, le tecniche d’incisione, il mondo della miniatura antica e moderna sono solo alcuni degli argomenti trattati da Nova Charta, una piccola casa editrice veneta, da oltre vent’anni attiva e apprezzata protagonista nel mondo del collezionismo bibliofilo.

charta-collage

CHARTA è l’unica rivista bimestrale in Italia a trattare di tutto ciò che riguarda la carta stampata da Gutenberg ai giorni nostri. Oltre cinque secoli di storia propongono al curioso appassionato come allo specialista, al bibliofilo, al librario antiquario e d’occasione, innumerevoli percorsi di lettura che spesso partono dal ritrovamento di una rara edizione, di un’immagine, di un documento dimenticato.

Dedicata a tutti coloro che subiscono il fascino sottile della carta stampata, la rivista segnala e recensisce anche aste, fiere, mercati, mostre, pubblicazioni. Ai temi classici – incunaboli, libri antichi, legature, carte pregiate, stampe, disegni, incisioni – si aggiungono quelli della modernità come la tipografia, la grafica, l’illustrazione e la pubblicità, il Novecento, le avanguardie. CHARTA non è quindi soltanto uno strumento prezioso di conoscenza e di piacevole intrattenimento, ma anche un oggetto da collezionare per la qualità grafica.

Layout 1Non meno importante nel panorama dei periodici specializzati è ALUMINA. Una rivista trimestrale dedicata ai codici miniati di ogni tempo, che mostra e commenta con fedeltà e assoluto rigore le immagini più suggestive, i manoscritti più rari e i testi più importanti della loro storia. Le sue pagine sono un invito a scoprire i libri più belli di tutti i tempi, i grandi Maestri dell’arte miniatoria, i mecenati e i collezionisti, le più pregiate edizioni in facsimile e le biblioteche più importanti del mondo.

Poi ci sono i libri: CIMELIA accoglie racconti di guerra, biografie, diari privati di chi ha vissuto epoche diverse che ci mostrano realtà lontane e sconosciute. Racconti intorno alla felicità donnesca e raccolte di poesie; un romanzo psichiatrico nato dal ritrovamento di antichi manoscritti e uno scambio di lettere tra un marito al fronte e la sua sposa. E ancora libri che parlano di libri o che narrano storie di bibliotecari. Questi sono gli elementi unici e variegati che danno vita alla collana, suddivisa in narrativa, memorie, poesia e saggi.

Nonostante la scelta di dar spazio alla pubblicazione digitale, seguendo almeno in parte l’inevitabile tendenza che vede la pagina stampata perdere terreno a favore di quella elettronica, Nova Charta resta convinta sostenitrice che l’emozione di tenere tra le mani un bel libro o una bella rivista sia insostituibile.

Per questo motivo da ormai quasi un decennio è l’attiva protagonista di Salviamo un Codice: un’iniziativa nata dalla volontà di riabilitare alla memoria almeno una parte di quel tesoro immenso, prezioso e spesso dimenticato quale è il patrimonio librario italiano.

Poster Novacharta

Sostenuto fin dai primi passi da Istituzioni del settore Cultura e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – nel mandato del Presidente Napolitano –, questo ambizioso progetto ha ad oggi finanziato il recupero di antichi codici nelle biblioteche di numerose città italiane.

Da questa iniziativa ha origine una collana di libri chiamata Quaderni di Restauro, che consente la diffusione e la conoscenza dei risultati di Salviamo un Codice attraverso una serie di saggi che approfondiscono, di volta in volta nei singoli volumi, gli aspetti storici e paleografici del manoscritto in questione e illustrano tutte le fasi del processo di restauro grazie anche a un ricco apparato fotografico.

 

Le nostre cartoline dalle mostra mercato del Libro Antico

Si è da poco conclusa la XV edizione della Mostra Mercato nazionale del Libro Antico e della Stampa Antica a Città di Castello, in provincia di Perugia.
AbeBooks ha partecipato all’evento dove erano  presenti oltre 40 operatori italiani ed esteri (librerie antiquarie e venditori di stampe e cartografia), alcuni dei quali leader di settore a livello internazionale, che hanno proposto rarità bibliografiche originali come manoscritti miniati, incunaboli, cinquecentine, libri di varie epoche rari e di pregio, fotografie, incisioni, litografie, cartografia, stampe decorative e quant’altro inerente la bibliofilia ed il collezionismo.

Di seguito vi proponiamo alcune foto che abbiamo scattato durante la mostra, buona visione!

Città di Castello (2)

Città di Castello (5)

Città di Castello (9)

Città di Castello (4)

Città di Castello (10)

Città di Castello (13)

Tornano le Cattedre Ambulanti, i corsi sul libro antico e moderno

Le Cattedre Ambulanti sono corsi itineranti propedeutici e di aggiornamento sulle “scienze bibliofile” organizzati dalla rivista Charta già da diversi anni, che hanno ottenuto il patrocinio dell’ALAI, l’Associazione dei Librai Antiquari Italiani.

I temi approfonditi durante le giornate delle Cattedre Ambulanti riguardano il Libro Antico, il Novecento e le Stampe antiche e moderne e variano tra un’edizione e l’altra. Va mecattedre-padovanzionato, tra le altre cose, che i docenti che si dedicano al progetto sono tutti altamente qualificati e provengono dal mondo universitario e bibliotecario, da case d’aste, da librerie antiquarie e vantano esperienze professionali di catalogazione, conservazione e restauro.

I corsi, per i quali è prevista una quota d’iscrizione, sono aperti a tutti: studenti universitari, collezionisti, librai, bibliotecari e semplici curiosi che vorrebbero avvicinarsi al mondo del collezionismo o dell’antiquariato librario. Proprio per accompagnare anche i neofiti alla scoperta dell’universo libro, il tono discorsivo e non accademico tenuto dai docenti e il numero ridotto dei partecipanti rendono possibile uno scambio di informazioni e una risposta ai dubbi e alle curiosità degli iscritti. Anche il fatto di avere spesso opere originali messe a disposizione dai docenti o dalla sede ospitante per illustrare le tematiche affrontate è un valore aggiunto non da poco.cattedre-restauro

L’anno scorso i corsi delle Cattedre Ambulanti si sono tenuti in tre sedi differenti: a Padova presso la Pontificia Biblioteca Antoniana (Codici islamici e il libro religioso antico); a Roma presso la casa d’aste Minerva Auctions (Miniatura e incunaboli); a Milano presso la Kasa dei Libri del giornalista e scrittore Andrea Kerbaker (Libro antico e corso breve sul ‘900).

Per il 2015 sono in programma quattro appuntamenti in quattro diverse città: Firenze, Venezia, Città di Castello e Milano. Vi riportiamo di seguito una piccola descrizione dei primi due eventi in programma per quest’anno.

Il corso di Firenze, presso la libreria Gonnelli dal 20 al 22 febbraio è il primo appuntamento delle Cattedre Ambulanti da segnare sul calendario e si articolerà in due moduli indipendenti: il primo sarà Dal libro antico al libro moderno: conoscenza e valutazione, mentre il secondo sarà Le stampe antiche e moderne.
A seguire dal 17 al 19 aprile, le Cattedre Ambulanti si sposteranno a Venezia, presso il convento di San Francesco della Vigna. In occasione dell’anno manuziano (quest’anno cade difatti l’anniversario dei 500 anni dalla morte di Aldo Manuzio) ci sarà un importante corso-convegno sulla produzione e il collezionismo aldino. Insomma un evento da non perdere assolutamente!

cattedre-Minerva-Auctions

Sentieri di Pagine: tre settimane di libri e cultura

SDP 2014 - 22 giugno - Mercato
L’edizione 2014 cominciata il 29 Maggio, entra ora nel vivo con gli appuntamenti dell’ultima settimana che si concluderanno il 22 giugno.

Tra i vari eventi nel programma, vogliamo segnalare per tutti i bibliofili e gli amanti dei libri usati, il Primo Mercato Cuorgnatese del Libro e della Carta Stampata che si terrà il 22 giugno dalle 8,00 alle 19,00 presso i Portici di via Arduino. Di fatto sarà una grande  mostra-mercato, orientato al collezionismo ed alla bibliofilia per celebrare questa edizione di Sentieri di Pagine.

Nello stesso giorno avrà inoltre luogo, presso Piazza Morgando, la 2° edizione del concorso artistico: “Un Libro da Marciapiede”, in collaborazione con il gruppo Dynamic District 10082: giovani artisti alle prese con l’interpretazione visiva di libri e miti letterari rappresentati “live” con gesso sull’asfalto. Attesa anche per l’incontro con il giornalista e filosofo Marcello Veneziani, che allo ero 16 presenterà la sua ultima opera: “Anima e Corpo – Viaggio nel cuore della vita”.

 

 

Fonti: www.comune.cuorgne.to.it/ComAppuntamentiDettaglio.asp?Id=44009; www.localport.it/eventi/notizie/notizie_espansa.asp?N=112907