AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata
Tag Archives: fiera

C’era una volta il libro torna il 18 e 19 novembre a Cesena

Probabilmente non sarebbe piaciuta al Grande Fratello del distopico 1984 di Orwell, ma proprio per questo C’era una volta… il libro, la mostra mercato dedicata all’antiquariato e modernariato librario, in programma a Cesena Fiera sabato 18 e domenica 19 novembre, fa proseliti tra bibliofili, collezionisti e semplici curiosi.

Tra rari manoscritti miniati, incunaboli, cinquecentine, libri di varie epoche e pregio, incisioni, litografie, cartografia e preziosissime stampe ingiallite dal tempo, sono circa 100 gli espositori italiani ed esteri attesi per la quarta edizione della kermesse. Una proposta espositiva ricca e dal respiro internazionale che attesta la qualità di una manifestazione degna della città che fu di Malatesta Novello, ideatore della prima biblioteca civica al mondo oggi patrimonio dell’Umanità.

Non solo mostra mercato, la quarta edizione di C’era una volta… il libro, si arricchisce con due mostre collaterali uniche nel panorama librario.

“La Fede Ardente. Indice degli Indici dei libri all’Indice” è una prima assoluta, una vera e propria mostra dedicata ai libri proibiti ovvero ai censurati, condannati, talvolta arsi perché ritenuti eretici dalla Chiesa Cattolica a partire da metà ‘500. In Fiera si potranno ammirare le edizioni originali degli Indices e con esse rari esemplari di testi antichi riguardanti le censure, i formulari degli interrogatori, dei processi criminali e delle torture per una panoramica di quella che fu la Santa Inquisizione. Insieme all’esposizione, che inaugura sabato 18 Novembre alle ore 16,00 alla presenza dell’autore Giovanni Luisè, viene presentato il catalogo omonimo che, in 120 schede descrittive, illustra i materiali esposti.

Dal XVI al XX secolo vanno anche le carte geografiche protagoniste della seconda mostra collaterale dedicata alla cartografia romagnola dal titolo “ROMAGNA. Carte dal XVI al XX secolo”. Le carte esposte appartengono alla collezione privata di Carolina e Sergio Gollini (Magnificat Stampe Antiche, Imola), disponibili negli orari di apertura della fiera ad illustrare la mostra a quanti ne abbiano curiosità.

La manifestazione si svolge in concomitanza di C’era una volta… antiquariato, la rassegna antiquaria mensile dal format inedito che, ogni terzo week-end del mese da settembre ad aprile abbina a una eccellente offerta di antiquariato di pregio il fascino del mercatino di strada, con una vasta offerta merceologica che la rende sul territorio punto di riferimento del settore. L’evento è organizzato da Blu Nautilus (www.blunautilus.it) con il patrocinio del Comune di Cesena, della Provincia Forlì Cesena e della Regione Emilia Romagna ed in collaborazione con i maggiori siti specializzati del settore Abebooks.it, Maremagnum.com e Copernicum.it

 

Info:
C’era una volta.. il libro

Fiera di Cesena, v. Dismano 3856 Pievesestina di Cesena (FC)

Sabato 18, Domenica 19 Novembre 2017 -h. 9/19

Ingresso € 3 intero – gratuito fino ai 14 anni e dopo i 70

www.ceraunavoltantiquariato.it   –  FB evento c’era una volta il libro – IV ed.

☎ Tel. 333.3308106      e.casanova@blunautilus.it

Roma Map Fair: tutto quello che c’è da sapere sulla mostra mercato

Tutto pronto per la prima edizione di Roma Map Fair, la mostra mercato specializzata, dedicata alla cartografia, agli atlanti, ai libri di viaggio ed alla vedutistica nella stampa antica.
L’importante evento, che vedrà la partecipazione di espositori da tutta Italia, ma anche prestigiosi espositori dagli Stati Uniti, dall’Inghilterra, dalla Francia,dalla Germania e da Cipro, si svolgerà  presso Minerva Auctions, negli antichi spazi di Palazzo Odescalchi, in piazza Santi Apostoli a Roma, nei giorni 29-30 settembre e 1 ottobre 2017.

L’ingresso sarà libero, per consentire, visto l’interesse e l’unicità dell’appuntamento, una grande partecipazione di pubblico. L’organizzazione si deve allo Studio Bibliografico Morghenoperativo a livello internazionale con le sue sedi tra Roma e Salerno- guidato da Gabriele Barbone che spiega le ragioni che hanno portato ad organizzare la fiera: “La mostra nasce per rispondere al crescente interesse di appassionati, studiosi, collezionisti ed operatori del settore. Dopo la positiva esperienza di Napoli Map Fair, che ha visto migliaia di visitatori in pochi giorni, contiamo a ripetere l’esperienza nella Capitale, offrendo la possibilità di entrare in contatto con importanti espositori mondiali. Avremo con noi anche una delle maggiori librerie di settore degli Stati Uniti e altre sorprese…”

Quanto mai prestigiosa la location, all’interno del Palazzo Odescalchi, un grande edificio realizzato nel Quattrocento e celebre per ospitare al suo interno il dipinto la “Conversione di San Paolo” di Caravaggio. Su un ala dell’antica dimora che fu dei Colonna e dei Chigi, sorge l’importante casa d’aste Minerva Auctions. Per “Roma Map Fair”, a giudicare già dalle richieste – sia in riferimento agli espositori che per quanto riguarda il grande pubblico dei collezionisti – si prevede un grande afflusso. “Ci sono tutte le premesse – prosegue l’organizzatore – per andare in questa direzione e puntare a far diventare l’appuntamento un evento fisso, annuale”.

Napoli Map Fair: tutto pronto per la prima fiera del Mezzogiorno sulla cartografia

Tutto pronto per la prima edizione di “Napoli Map Fair, la mostra mercato specializzata, dedicata alla cartografia, agli atlanti, ai libri di viaggio ed alla vedutistica nella stampa antica, con una particolare sezione incentrata sul Regno della Due Sicilie.

L’importante evento, che vedrà la partecipazione di espositori da tutta Italia e da Parigi, si svolgerà dal 31 marzo al 2 aprile a Pozzuoli (Napoli) negli antichi spazi di Villa Avellino, una dimora che risale al 1540. L’ingresso sarà libero, per consentire, visto l’interesse e l’unicità dell’appuntamento, una grande partecipazione di pubblico.

L’organizzazione si deve allo Studio Bibliografico Morghen – operativo a livello internazionale con le sue sedi tra Roma e Salerno- guidato da Gabriele Barbone che spiega le ragioni che hanno portato ad organizzare la fiera: “La mostra nasce per rimediare ad un vuoto da sempre presente, in ambito meridionale, sul mercato del collezionismo. Mi riferisco proprio alla cartografia ed alla vedutistica. Puntiamo a creare un polo di settore, come a Milano”.

A giudicare dalle richieste, sia in riferimento agli espositori che per quanto riguarda il grande pubblico dei collezionisti, si prevede un grande afflusso. “Ci sono tutte le premesse – prosegue l’organizzatore – per andare in questa direzione e puntare a far diventare l’appuntamento un evento fisso, annuale”.

Per tutti gli appassionati di mappe antiche e vedute , non resta che segnare le date nel calendario e venire a scoprire i tesori che saranno esposti alla Napoli Map Fair!

Scopri di più su AbeBooks:

“C’era una volta… il libro” raddoppia: torna a novembre l’evento dedicato al libro e al collezionismo cartaceo

resized_0091-MAS_3605Cesena – “C’era una volta il libro” fa il bis. A Cesena Fiera sabato 19 e domenica 20 novembre si torna a respirare il profumo dei volumi antichi, ingialliti, rari e per questo ancora più preziosi.
Dopo la scommessa vinta dalla prima edizione che, lo scorso febbraio, aveva portato nella città malatestiana 57 espositori – tra librerie antiquarie ed operatori specializzati – provenienti da tutta Italia e oltre 8000 visitatori, la caccia all’affare, quello fatto di carta e inchiostro, torna ad invadere i rinnovati padiglioni della Fiera di Cesena con una kermesse che si è affermata fin da subito come una delle principali del panorama italiano.
E non è di certo un caso se la kermesse sul libro antico nasca nella città che fu di Malatesta Novello e del bibliofilo Renato Serra. Cesena, in fatto di libri, la sa lunga: qui è nata 550 anni fa una delle prime biblioteche civiche al mondo proprio per grazia del Signore di Cesena, oggi inserita dall’Unesco nel registro Memory of the World quale esempio unico di biblioteca monastica-umanistica giunta intatta fino a noi sia nella struttura architettonica sia nel patrimonio librario. E sempre qui di recente è stato realizzato il manoscritto più grande al mondo (“Eroico manoscritto”), opera collettiva entrata ufficialmente nei Guinness dei primati, ed è conservato il libro più piccolo del mondo, una lettera di Galileo Galilei a Cristina di Lorena, stampata dai Fratelli Salim di Padova nel 1897 nella misura di 15×9 mm.

resized_0061-MMF_1960
L’evento è rivolto ad appassionati, curiosi e veri e propri collezionisti di rarità bibliografiche, stampe e cartografie introvabili. Tra i banchi della prima edizione era stato possibile toccare con mano (ed acquistare) alcune prime edizioni autografate da importanti autori italiani e stranieri, tra cui una prima edizione dei Promessi Sposi datata 1825-26 e la quinta edizione clandestine del 1776 del volume Dei Delitti e delle Pene di Cesare Beccaria, ma anche opere più recenti e non per questi di minor valore, come una prima edizione in perfetto stato de Le macchine di Munari, oppure il famoso Pinocchio futurista datato 1991 dell’architetto Lapo Binazzi.
Ma “C’era una volta il libro”, oltre alla parte espositiva, farà di più proponendo anche in questa seconda edizione delle mostre collaterali in via di definizione dedicate a libri, personaggi illustri e cartografie.
La mostra mercato dedicata al libro antico è organizzata da Blu Nautilus con la collaborazione dei principali siti specializzati e il patrocinio del Comune di Cesena, della Provincia di Forlì-Cesena e della Regione Emilia Romagna all’interno di “C’era una volta… antiquariato”, principale vetrina di settore della Romagna con cadenza mensile che da 17 anni attrae curiosi e intenditori di articoli di altri tempi: nel restante spazio della fiera, la mostra mercato continua, infatti, nella formula tradizionale con oltre 250 espositori di Antiquariato e Brocantage.
Già prevista una terza edizione per febbraio 2017.

resized_0011-MAS_3587
Info:
“C’era una volta… il libro” a Cesena Fiera sabato 19 e domenica 20 novembre 2016 – h. 9/19 | Ingresso € 3
www.ceraunavoltantiquariato.it
Facebook: Ceraunavoltantiquariato
Tel. 0546 621554 – 333 3308106

I nostri scatti dalla mostra C’era una volta… il Libro a Cesena

Domenica 21 febbraio abbiamo visitato C’era una volta… il Libro a Cesena: è stata una giornata davvero piacevole passata tra i banchetti degli espositori pieni di libri antichi, usati e fuori catalogo. Non sono mancate le soprese: abbiamo infatti incontrato anche un restauratore professionista prima di perderci tra edizioni rare, foto d’epoca, poster e stampe da collezione.

Ecco la nostra rassegna fotografica per bibliofili e collezionisti che non sono potuti venire a Cesena!

P1090441

P1090444

P1090447

P1090450

P1090482

P1090438

P1090488

P1090452

P1090473

P1090472

P1090487

P1090465

P1090493

P1090449

P1090456

P1090458

P1090460

P1090471

 

 

5 tesori che troveremo alla mostra mercato C’era una Volta… il Libro

Manca ormai pochissimo a C’era una Volta… il Libro, la mostra mercato dedicata all’antiquariato librario e al collezionismo cartaceo che si terrà il 20 e 21 febbraio a Cesena Fiera.
La mostra avrà luogo all’interno del grande happening mensile di antiquariato e brocantage C’era una volta… Antiquariato, configurandosi come uno “speciale libri, stampe e cartografia” che affiancherà il mercato tradizionale in un’area ad-hoc allestita per ospitare librerie e collezionisti del settore
Nonostante si tratti della prima edizioni di questa fiera del libro, abbiamo riscontrato un grande entusiasmo a partire dagli espositori che sono giunti a ad un totale di 56 tra professionisti del settore, collezionisti privati e librerie antiquarie.
Gli espositori, che provengono da Napoli a Genova a Torino, presentareanno rarità e curiosità bibliografiche che vanno da preziose cinquecentine fino a prime edizioni e fuori catalogo del ‘900, con spazio anche per cartografia selezionata, stampe antiche e incisioni d’autore.

Ad esempio Luisè Editore di Rimini porterà una selezione di antichi testi arabi, turchi, armeni ed ebraici, oltre a una collezione di lastre per EX LIBRIS incise da maestri italiani del primo Novecento.

Acefalorarilibri di Milano proporrà una corposa sezione di testi del ‘900 con alcune prime edizioni, e non solo, autografati da importanti autori italiani e stranieri, come Ezra Pound, Jean Cocteau e Carlo Emilio Gadda.

Insomma ci sarà l’imbarazzo della scelta a C’era una volta… il Libro e noi in attesa di partecipare a questo evento così atteso, vi presentiamo 5 rarità bibliografiche che vedremo a Cesena il 20-21 febbraio!

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

COLLODI CARLO, Pinocchio. Firenze 1991
Edizione a tiratura limitata di 200 esemplari con 5 litografie originali firmate dagli autori. Ogni copia prodotta artigianalmente, è diversa nella rilegatura e quindi ogni esemplare è unico nella veste tipografica.

 

02a

JEAN COCTEAU. Oedipe-Roi. Roméo et Juliette, 1928 – 1°edizione
Testo con autografo e un meraviglioso disegno dell’Autore.

 

 

DurerALBRECHT DURER (Norimberga, 1471 – 1528) Cristo incoronato di spine
Bulino. – Lastra mm. 116 x 75.
Dalla serie “La Piccola Passione” incisa su rame, realizzata tra il 1507 e il 1513. Splendida, brillante impressione nella variante “a”. Rifilata all’impronta del rame, in perfetto stato di conservazione.

 

 

Biondo FlavioBIONDO FLAVIO (BLONDUS FLAVIUS), Venezia, Bernardino Vitali, 1503
Esemplare fresco e marginoso con affascinante legatura originale in assi di legno con dorso in pelle con ferri a secco. Il Biondo fu il primo a coniare il termine Medio Evo. Interessante raccolta delle principali opere del Biondo; la prima è un importante studio storico e archeologico su Roma, il secondo una relazione sull’Italia osservata nei suoi viaggi, con particolare riferimento alla Romagna sua terra d’origine.

 

12642767_1561030234207657_3570362156441016973_n

BECCARIA CESARE – Dei Delitti e delle Pene – edizione quinta di nuovo corretta ed accresciuta 1766.
Quinta edizione clandestina (la prima risale al 1764), con indicazione editoriale fittizia di Harlem in Olanda, ma probabilmente stampata a Livorno. Si tratta della prima versione definitiva dell’opera, con i tutti i 47 paragrafi che la resero celebre.
Il testo principia con un “Avviso” circa la traduzione francese dell’opera di André Morellet, che Beccaria stesso reputa migliore della propria precedente stesura, in quanto il traduttore modificò l’ordine dei Paragrafi, scelta “editoriale” che l’Autore reputa “preferibile” rispetto alla propria indicizzazione. Si dispiace inoltre per non averla potuta riproporre in questa edizione.

 

 

 

C’ERA UNA VOLTA… IL LIBRO – 20/21 Febbraio 2016 h.9-19

Cesena Fiera, v. Dismano 3845 – 47522 Pievesestina di Cesena (FC)

Maggiori informazioni su www.ceraunavoltantiquariato.it

Le foto della fiera del libro di Francoforte

AbeBooks ha visitato la Buchmesse, ovvero la fiera del libro di Francoforte, che quest’anno ha aggiunto una bella sezione dedicata ai librai antiquari oltre ai consueti padiglioni con editori da tutto il mondo.

Un’organizzazione impressionante per un evento che è a tutti gli effetti la fiera di riferimento mondiale per i libri e l’editoria.
Per chi non ha avuto l’opportunità di visitare la fiera, vi inviatiamo a fare un tour virtuale della Fiera del Libro 2015 con il nostro reportage fotografico!

DSC01938

DSC01917

DSC01867

DSC01891

DSC01906

DSC01908

DSC01896

DSC01921

DSC01929

DSC01934

DSC01937

DSC01952

DSC01953

DSC01954

DSC01955

DSC01958

Le nostre cartoline dalle mostra mercato del Libro Antico

Si è da poco conclusa la XV edizione della Mostra Mercato nazionale del Libro Antico e della Stampa Antica a Città di Castello, in provincia di Perugia.
AbeBooks ha partecipato all’evento dove erano  presenti oltre 40 operatori italiani ed esteri (librerie antiquarie e venditori di stampe e cartografia), alcuni dei quali leader di settore a livello internazionale, che hanno proposto rarità bibliografiche originali come manoscritti miniati, incunaboli, cinquecentine, libri di varie epoche rari e di pregio, fotografie, incisioni, litografie, cartografia, stampe decorative e quant’altro inerente la bibliofilia ed il collezionismo.

Di seguito vi proponiamo alcune foto che abbiamo scattato durante la mostra, buona visione!

Città di Castello (2)

Città di Castello (5)

Città di Castello (9)

Città di Castello (4)

Città di Castello (10)

Città di Castello (13)

I tesori da scoprire alla Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano

Si avvicina la Mostra Internazionale Libri Antichi e di Pregio a Milano, appuntamento immancabile per tutti gli amanti dei libri antichi, bibliofili, collezionisti e non solo.
L’evento, organizzato dall’associazione Librai Antiquari d’Italia (ALAI), si svolgerà nei giorni 27-28-29 marzo nella splendida cornice di Palazzo Mezzanotte a Milano.

Il programma è già ricco di appuntamenti interessanti: tra i quali segnaliamo l’inaugurazione della Mostra, venerdì alle 17.30 alla presenza di Umberto Eco e la presentazione del primo numero della Rivista di cultura del libro dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia, prevista per domenica alle 11.00.

Parteciperanno alla mostra espositori italiani e stranieri che metteranno in mostra libri antichi e rari, opere da collezione e pezzi unici di grande valore.
Vi mostriamo in esclusiva alcuni dei tesori che saranno esposti dalle librerie antiquarie durante la Mostra Libri Antichi e di Pregio:

 

PORTO SEPOLTO

Il porto sepolto. Poesie di Giuseppe Ungaretti. La Spezia, Stamperia Apuana di E. Serra, 1923.
Edizione limitata a 500 esemplari numerati a mano pittosto rara con custodia editoriale in cartonato presentata dalla libreria Il Muro di Tessa.

 

 

MenestrierTraité des Tournois, Ioustes, Carrousels, et autres Spectacles Publics, Menestrier Claude Francois, Lione, 1669.
Edizione originale ed unica con 22 incisioni in rame, di quest’importante opera storica sugli spettacoli pubblici in cui si parla di tornei, caroselli, circhi, balli, spettacoli con animali, divertimenti militari. Il libro sarà presentato alla Mostra dallo Studio Bibliografico Benacense.

 

 

Abbate - Letteratura alpinistica

Da Brescia a Trento per le Alpi Retiche di Enrico Abbate. Roma, Club Alpino Italiano sezione di Roma, 1884.
In 8° con 3 carte fuori testo, è un esempio pressoché unico nella letteratura alpinistica italiana dell’epoca di racconto di vicende alpinistiche illustrato con vivaci vignette. Il libro sarà presentato dalla libreria antiquaria Il Dovere e il Piacere.

 

 

Ercolano 1

Antichità di Ercolano esposte. Napoli, Regia Stamperia, 1757-1792 di Bayardi, Ottavio Antonio. Catalogo degli antichi monumenti dissotterrati dalla discoperta città di Ercolano. L’opera è composta da 9 volumi in-folio grande (cm 51×39), con eccezionali legature dell’epoca del sommo legatore austriaco, Georg Friedrich Krauss e sarà presentata dalla libreria antiquaria Pregliasco.

 

 

maria

De Imitatione Christi, Giovanni Gersone, Firenze, 1494.
Rarissimo incunabolo fiorentino in volgare che riflette le principali tendenze medievali in materia di mistica cristiana. Questa famosa opera cristiana tradotta in più di 500 lingue, ha conosciuto a tutt’oggi oltre 6000 edizioni diverse e sarà presentata dallo studio bibliografico Maria Calabrò.

Al via la Fiera del libro, dell’editoria e del giornalismo. Città di Cerignola

CompletoSta per cominciare la “Fiera del libro, dell’editoria e del giornalismo. Città di Cerignola“, che quest’anno avrà luogo nei giorni 19 – 20 – 21 Settembre presso Palazzo Ex Opera Pia Monte Fornari, piazzale San Rocco n.32 (“Piano delle Fosse“), Cerignola (Fg).

Giunta ormai alla sua V edizione, la Fiera si pone come obiettivo quello di stimolare socialmente e culturalmente il territorio della Capitanata, mostrandone gli innumerevoli pregi e cercando di valorizzarne ogni ricchezza e potenzialità.

Durante l’evento prenderanno vita  laboratori di scrittura creativa e lettura animata per i più piccoli, dibattiti, presentazioni editoriali, mostre, spettacoli teatrali, piacevolissime parentesi musicali. Il tutto concorrerà alla creazione di un suggestivo e variopinto Festival delle Arti, di cui protagonisti assoluti saranno il mondo del libro e l’amore per la lettura.
Ad accogliere i partecipanti all’interno di Palazzo Ex Opera, infatti, ci saranno proposte editoriali per tutti i gusti provenienti dalle numerose case editrici e librerie che quest’anno hanno aderito all’iniziativa.

Ospiti d’onore in questa nuova edizione personaggi del calibro di Pino Aprile, Michele Mirabella, Flavio Oreglio, Stefano Fassina.
L’evento si concluderà domenica 21 Settembre con la straordinaria partecipazione di Piero Pelù e la presentazione della  biografia “Identikit di un ribelle”.

La “Fiera del libro, dell’editoria e del giornalismo. Città di Cerignola” è organizzata dall’associazione di promozione sociale OltreBabele in collaborazione con laboratorio urbano “ExOpera, luogo dato al pubblico estro”, Club Unesco, Associazione Casa Di Vittorio, Fondazione Banca del Monte di Foggia ed è patrocinata da Regione Puglia, Provincia di Foggia, Comune di Cerignola, Università degli Studi di Foggia, GAL Piana del Tavoliere.