AbeBooks Home

A proposito di libri


Il blog di AbeBooks

Ricerca avanzata Catalogo Libri antichi e rari Librerie
Ricerca Avanzata
Tag Archives: libri rari

Le avventure di Pinocchio, come nacque la prima edizione

collodi

Prima edizione illustrata (1883)

Alzi la mano chi non hai mai letto da piccolo la favola di Pinocchio?
Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di  Carlo Collodi è ritenuto  a tutti gli effetti un capolavoro della letteratura per ragazzi, non solo italiana ma mondiale.
Il romanzo era uscito inizialmente  a puntate ne ”Il Giornale dei Bambini” diretto da Ferdinando Martini tra il 1881 e il 1883 e la prima apparizione di Pinocchio fu nell’usctita del 7 luglio 1881.

Collodi scrisse le prime 4 cartelle di quella che lui stesso definì una bambinata con il solo fine di pagarsi i debiti di gioco; la pubblicazione continuò con numerose interruzioni, a seconda delle condizioni economiche dell’autore, e si compì in 30 capitoli apparsi in 26 numeri del giornale, terminando il 25 Gennaio del 1883.
Immediatamente il Paggi, che felicemente intuì la possibilità di un fortunato lancio del romanzo diede alle stampe l’edizione originale in volume, che è assai più difficile a reperirsi rispetto al ”Giornale”: la sua assoluta rarità è dovuta all’estrema deperibilità di un libro dato in lettura ai bambini.

avventure

Prima edizione illustrata (1883) rilegato nel 2015 da Sandra Varisco in marocchino panna con intarsi figurati in pelle verde

 

Dunque la prima edizione del libro è datata 1883  e fu pubblicata dalla libreria editrice Felice Paggi con le illustrazioni di Enrico Mazzanti, 62 vignette ”che delineano compiutamente l’universo iconografico del burattino con fulminee suggestioni che faranno scuola e sapiente uso di rappresentazioni a silhouettes” (Pallottino).

Disegno originale per biglietto d'auguri, Walt Disney, 1940 circa

Disegno originale per biglietto d’auguri, Walt Disney, 1940 circa

 

La fama del romanzo nonché del protagonista Pinocchio crebbe negli anni grazie anche alla traduzione in lingua inglese nel 1892, preludio alla traduzione praticamente in tutte le lingue (si stima ad oggi in 240 lingue), numerose versioni a fumetti e i cartoni animati della Walt Disney.

Le foto della Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano

Siamo stati alla Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano, un’appuntamento imperdibile organizzato dall’Associazione Librai Antiquari d’Italia per tutti gli amanti dei libri antichi e non solo.
Difatti tra gli scaffali degli espositori si potevano trovare opere da collezione di vario tipo: prime edizioni famose, manoscritti arabi, stampe d’epoca, poster, riviste, libri illustrati, mappe e vedute.

Per chi non è potuto esserci in questi 3 giorni dedicati al libro antico e da collezione, riportiamo alcune foto che abbiamo scattato ai questi favolosi gioielli tra i banchi degli espositori.

DSC02757

DSC02701

James Bradburne, Direttore della Pinacoteca di Brera e Marco Cicolini, Presidente ALAI

DSC02693DSC02727DSC02761DSC02734DSC02733

 

DSC02762DSC02737DSC02746  DSC02768DSC02767DSC02719  DSC02766DSC02718  DSC02731  DSC02738 DSC02743    DSC02754DSC02735 DSC02744DSC02745 DSC02729 DSC02715 DSC02726 DSC02728  DSC02755 DSC02748

5 tesori che troveremo alla mostra mercato C’era una Volta… il Libro

Manca ormai pochissimo a C’era una Volta… il Libro, la mostra mercato dedicata all’antiquariato librario e al collezionismo cartaceo che si terrà il 20 e 21 febbraio a Cesena Fiera.
La mostra avrà luogo all’interno del grande happening mensile di antiquariato e brocantage C’era una volta… Antiquariato, configurandosi come uno “speciale libri, stampe e cartografia” che affiancherà il mercato tradizionale in un’area ad-hoc allestita per ospitare librerie e collezionisti del settore
Nonostante si tratti della prima edizioni di questa fiera del libro, abbiamo riscontrato un grande entusiasmo a partire dagli espositori che sono giunti a ad un totale di 56 tra professionisti del settore, collezionisti privati e librerie antiquarie.
Gli espositori, che provengono da Napoli a Genova a Torino, presentareanno rarità e curiosità bibliografiche che vanno da preziose cinquecentine fino a prime edizioni e fuori catalogo del ‘900, con spazio anche per cartografia selezionata, stampe antiche e incisioni d’autore.

Ad esempio Luisè Editore di Rimini porterà una selezione di antichi testi arabi, turchi, armeni ed ebraici, oltre a una collezione di lastre per EX LIBRIS incise da maestri italiani del primo Novecento.

Acefalorarilibri di Milano proporrà una corposa sezione di testi del ‘900 con alcune prime edizioni, e non solo, autografati da importanti autori italiani e stranieri, come Ezra Pound, Jean Cocteau e Carlo Emilio Gadda.

Insomma ci sarà l’imbarazzo della scelta a C’era una volta… il Libro e noi in attesa di partecipare a questo evento così atteso, vi presentiamo 5 rarità bibliografiche che vedremo a Cesena il 20-21 febbraio!

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

COLLODI CARLO, Pinocchio. Firenze 1991
Edizione a tiratura limitata di 200 esemplari con 5 litografie originali firmate dagli autori. Ogni copia prodotta artigianalmente, è diversa nella rilegatura e quindi ogni esemplare è unico nella veste tipografica.

 

02a

JEAN COCTEAU. Oedipe-Roi. Roméo et Juliette, 1928 – 1°edizione
Testo con autografo e un meraviglioso disegno dell’Autore.

 

 

DurerALBRECHT DURER (Norimberga, 1471 – 1528) Cristo incoronato di spine
Bulino. – Lastra mm. 116 x 75.
Dalla serie “La Piccola Passione” incisa su rame, realizzata tra il 1507 e il 1513. Splendida, brillante impressione nella variante “a”. Rifilata all’impronta del rame, in perfetto stato di conservazione.

 

 

Biondo FlavioBIONDO FLAVIO (BLONDUS FLAVIUS), Venezia, Bernardino Vitali, 1503
Esemplare fresco e marginoso con affascinante legatura originale in assi di legno con dorso in pelle con ferri a secco. Il Biondo fu il primo a coniare il termine Medio Evo. Interessante raccolta delle principali opere del Biondo; la prima è un importante studio storico e archeologico su Roma, il secondo una relazione sull’Italia osservata nei suoi viaggi, con particolare riferimento alla Romagna sua terra d’origine.

 

12642767_1561030234207657_3570362156441016973_n

BECCARIA CESARE – Dei Delitti e delle Pene – edizione quinta di nuovo corretta ed accresciuta 1766.
Quinta edizione clandestina (la prima risale al 1764), con indicazione editoriale fittizia di Harlem in Olanda, ma probabilmente stampata a Livorno. Si tratta della prima versione definitiva dell’opera, con i tutti i 47 paragrafi che la resero celebre.
Il testo principia con un “Avviso” circa la traduzione francese dell’opera di André Morellet, che Beccaria stesso reputa migliore della propria precedente stesura, in quanto il traduttore modificò l’ordine dei Paragrafi, scelta “editoriale” che l’Autore reputa “preferibile” rispetto alla propria indicizzazione. Si dispiace inoltre per non averla potuta riproporre in questa edizione.

 

 

 

C’ERA UNA VOLTA… IL LIBRO – 20/21 Febbraio 2016 h.9-19

Cesena Fiera, v. Dismano 3845 – 47522 Pievesestina di Cesena (FC)

Maggiori informazioni su www.ceraunavoltantiquariato.it

I tesori da scoprire alla Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano

Si avvicina la Mostra Internazionale Libri Antichi e di Pregio a Milano, appuntamento immancabile per tutti gli amanti dei libri antichi, bibliofili, collezionisti e non solo.
L’evento, organizzato dall’associazione Librai Antiquari d’Italia (ALAI), si svolgerà nei giorni 27-28-29 marzo nella splendida cornice di Palazzo Mezzanotte a Milano.

Il programma è già ricco di appuntamenti interessanti: tra i quali segnaliamo l’inaugurazione della Mostra, venerdì alle 17.30 alla presenza di Umberto Eco e la presentazione del primo numero della Rivista di cultura del libro dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia, prevista per domenica alle 11.00.

Parteciperanno alla mostra espositori italiani e stranieri che metteranno in mostra libri antichi e rari, opere da collezione e pezzi unici di grande valore.
Vi mostriamo in esclusiva alcuni dei tesori che saranno esposti dalle librerie antiquarie durante la Mostra Libri Antichi e di Pregio:

 

PORTO SEPOLTO

Il porto sepolto. Poesie di Giuseppe Ungaretti. La Spezia, Stamperia Apuana di E. Serra, 1923.
Edizione limitata a 500 esemplari numerati a mano pittosto rara con custodia editoriale in cartonato presentata dalla libreria Il Muro di Tessa.

 

 

MenestrierTraité des Tournois, Ioustes, Carrousels, et autres Spectacles Publics, Menestrier Claude Francois, Lione, 1669.
Edizione originale ed unica con 22 incisioni in rame, di quest’importante opera storica sugli spettacoli pubblici in cui si parla di tornei, caroselli, circhi, balli, spettacoli con animali, divertimenti militari. Il libro sarà presentato alla Mostra dallo Studio Bibliografico Benacense.

 

 

Abbate - Letteratura alpinistica

Da Brescia a Trento per le Alpi Retiche di Enrico Abbate. Roma, Club Alpino Italiano sezione di Roma, 1884.
In 8° con 3 carte fuori testo, è un esempio pressoché unico nella letteratura alpinistica italiana dell’epoca di racconto di vicende alpinistiche illustrato con vivaci vignette. Il libro sarà presentato dalla libreria antiquaria Il Dovere e il Piacere.

 

 

Ercolano 1

Antichità di Ercolano esposte. Napoli, Regia Stamperia, 1757-1792 di Bayardi, Ottavio Antonio. Catalogo degli antichi monumenti dissotterrati dalla discoperta città di Ercolano. L’opera è composta da 9 volumi in-folio grande (cm 51×39), con eccezionali legature dell’epoca del sommo legatore austriaco, Georg Friedrich Krauss e sarà presentata dalla libreria antiquaria Pregliasco.

 

 

maria

De Imitatione Christi, Giovanni Gersone, Firenze, 1494.
Rarissimo incunabolo fiorentino in volgare che riflette le principali tendenze medievali in materia di mistica cristiana. Questa famosa opera cristiana tradotta in più di 500 lingue, ha conosciuto a tutt’oggi oltre 6000 edizioni diverse e sarà presentata dallo studio bibliografico Maria Calabrò.

Antiche Pagine, a Bologna la mostra mercato del libro da collezione

antiche pagineAnche quest’anno si terrà, nei giorni 16-17-18 maggio Antiche Pagine: la mostra mercato del libro e della stampa antichi e del ‘900 da collezione. L’evento organizzato dal Centro Culturale Antiche Pagine, giunto orma alla XIX edizione, si svolgerà nella biblioteca e nel Chiostro della Basilica di San Francesco a Bologna.

Nel corso degli anni la mostra è sempre stata caratterizzata dalla varietà del materiale esposto. Esposti sui banchi si possono trovare libri rari, antichi, da collezione, ma anche riviste, cartoline, libri per l’infanzia, pop up, ecc…
Difficilmente i collezionisti non riescono a trovare un piccolo o grande tesoro di carta per arricchire le biblioteche private o approfondire gli studi.

Maggiori informazioni sul sito internet di Antiche Pagine