Il 2015 è iniziato alla grande per AbeBooks con la vendita di un raro trattato di ornitologia del ‘700 per circa 175.000 €. Inutile dire che è stato battuto ogni record di vendita precedente su AbeBooks e il libro è diventato il più caro di sempre.

La cosa ancora più interessante è che si tratta di un’opera italiana, intitolata Storia naturale degli uccelli trattata con metodo e adornata di figure intagliate in rame e miniate al naturale e pubblicata in cinque volumi a Firenze tra il 1767 e il 1776.

L’opera, il più bel trattato di ornitologia edito in Italia, fu commissionata dalla granduchessa di Toscana, Maria Luisa, e ci vollero ben 10 anni per completare tutti i cinque volumi.
Il libro deve la sua bellezza al contenuto che lo rende unico, ovvero 600 tavole incise a mano e acquerellate dall’intagliatrice Violante Vanni e dall’abate Lorenzo Lorenzi che utilizzarono come modello la collezione del marchese e senatore Giovanni Gerini.
L’opera nel suo complesso fu curata da Saverio Manetti, medico, fisico, professore , nonché direttore dell’orto botanico di Firenze dal 1749 al 1782, che si dedicò a questo progetto per circa 10 anni.

Il risultato fu un monumentale trattato di ornitologia, praticamente il più importante e completo dell’epoca, con splendide incisioni che risultato estremamente vivaci. Va detto inoltre che gli uccelli sono ritratti in espressioni quasi “umane” testimoniate dalla drammaticità dei disegni e dai colori utilizzati.

Se vi chiedete come mai valga così tanto Storia naturale degli uccelli, bisogna considerare alcuni fattori tra cui la rarità dell’opera (solo 10 copie terminate furono vendute all’asta negli ultimi 40 anni), la notevole importanza artistica del libro, così come le condizioni di conservazione che hanno contribuito ad aumentarne il valore.

“Siamo veramente contenti di aver venduto un libro così prezioso che era nel catalogo di un nostro libraio – ha detto Richard Davies, marketing manager di AbeBooks. “Stavamo aspettando una vendita importante come questa da un po’ di tempo. Nel 2013 è stato venduto un libro per 53.000 € e l’anno scorso due libri sono stati venduti per più di 35.000 €. Acquisti di questo tipo sono rari perchè poche persone farebbero un investimento del genere comprando online”.

Tra i libri più costosi venduti su AbeBooks fin’ora troviamo la prima edizione di The Hobbit di JRR Tolkien (1937) e una copia di Utopia, l’opera più famosa di Tommaso Moro (1581).



I 10 libri più costosi di sempre su AbeBooks

1. Storia naturale degli uccelli trattata con metodo e adornata di figure intagliate in rame e miniate al naturale. Ornithologia methodice digesta atque iconibus aeneis ad vivum illuminatis di Violante Vanni, Lorenzo Lorenzi e Saverio Manetti - 175.600 €
Rara opera di ornitologia pubblicata in cinque volumi in-folio a Firenze (1767-1776). Contiente 600 tavole colorate incise a mano con uccelli di tutto il mondo che ne fanno il libro più importante dell'epoca in materia.

2. The Hobbit di JRR Tolkien - 56.800 €
Publicato nel settembre 1937, questa prima edizione conserva ancora la copertina originale. Si stamparano solamente 1,500 copie della prima versione, tutte già vendute a dicembre dello stesso anno.

3. Areopagitica: A Speech for the Liberty of Unlicenc'd Printing To the Parliament of England di John Milton - 56.800 €
Pubblicato nel 1644, questo pamphlet scritto dall'autore del celebre poema Paradise Lost, difendeva la libertà d'espresssione in un tempo in cui il governo britannico utilizzava la censura.

4. Der Naturforscher di J.E.I Walsh & J.D. Schreber - 52.800 €
Pubblicado in 13 volumi tra il 1774 e il 1804, questa opera tratta di etimologia, geologia, zoologia e botanica. Contiene 143 incisioni piegate.

5. Utopia De optimo reip. statu, deque nova insula di Sir Thomas More - 52.500 €
Quarta edizione datata 1518 della famosa opera di More che riassume il suo ideale di stato difendendo la tolleranza religiosa e l'educazione universale.

6. Poems with elegies on the author's death di John Donne - 52.500 €
Fuorno pochi gli scritti di Donne pubblicati mentre era ancora in vita, però un centinaio di copie manoscritte circolarono di mano in mano. Quest aprima edizione del 1633 fu la prima raccolta delle sue opere.

7. Historical, Military, and Picturesque Observations on Portugal di Lt.-Col George Thomas Landmann - 50.300 €
Prima edizione del 1818 descritta come “il libro illustrato in inglese più bello sul Portogallo dell'epoca”. Landmann, che prese aprte ai combattimenti nella guerra della penisola, descrive nel libro le grandi battaglie.

8. Das Kapital di Karl Marx - 45.200 €
Prima edizione in tre volumi, publicati nel 1867, 1885 y 1894 – uno degli scritti più influenti del secolo XIX e XX.

9. Uranometria, Omnium Asterismorum Continens Schemata, Nova Methodo Delineata, Sereis Laminis Expressa di Johann Bayer - 41.700 €
Raro documento di storia astronomica del 1603, nonché prima edizione di uno degli atlanti più famosi, con 48 tavole illustrate che rappresentano le costellazioni identificate dagli antichi Greci.

10. Casino Royale di Ian Fleming - 40.600 €
Prima edizione autografata del primo racconto di James Bond (1953).


E tu, quanto pagheresti per un libro da collezione unico?