AbeBooks è lieta di invitarvi a Milano per la Mostra Internazionale dei Libri Antichi e di Pregio che si svolgerà dal 24 al 26 marzo 2017, nella suggestiva cornice del Salone dei Tessuti, sede prestigiosa e strategica posta a soli 500 metri dalla Stazione Centrale del capoluogo lombardo.

Dopo il grande successo di pubblico delle precedenti edizioni e l’apprezzamento da parte degli appassionati del libro antico di tutto il mondo, arriva la quinta edizione dell'evento sotto la guida di Marco Cicolini e Fulvio Audibussio, rispettivamente Presidente e Vice-Presidente dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia (ALAI).

L’ALAI, fondata nel 1947, raggruppa attualmente 123 librerie sparse su tutto il territorio nazionale. Grazie al suo Codice etico e a strette regole di ammissione, essa assicura assoluta competenza e professionalità nel campo dei libri antichi, delle stampe, delle carte geografiche, dei manoscritti e della grafica.

Cosa offrirà la Mostra dei Libri Antichi e di Pregio a Milano?
L'evento che si conferma il più importante evento del mercato librario d'antiquariato, proporrà un vasto ed esaustivo repertorio della storia del libro dalle origini fino alle creazioni più recenti in mostra per tre giorni: dai libri miniati agli incunaboli, dalle cinquecentine, ai moderni libri d’artista, e ovviamente numerose sorprese per gli appassionati del settore.
Si attendono bibliofili, commercianti, grandi nomi dell’editoria italiana, giornalisti di spicco, collezionisti famosi, intellettuali e tanti curiosi.

Accompagna la mostra un ricco programma di incontri: si inizia sabato 25 marzo alle ore 10.30 con la conferenza di Stefano Zuffi dal titolo Luca Pacioli: dalla “divina proporzione” al “caos magnum”; alle ore 11.30 Andrea Kerbaker parlerà di Joan Mirò e il trionfo dei libri d’artista; alle ore 16.00 sarà la volta di Stefano Salis, Il Sole24Ore, con 44 volte Neruda. La storia dei Versos del Capitan di Pablo Neruda, un libro scritto a Capri e pubblicato in forma anonima a Napoli grazie al contributo delle migliori intelligenze dell’epoca; alle ore 17.00 si potrà assistere alla presentazione del Codice Rustici della casa editrice Leo Olschki, un incontro coordinato da Elena Gurrieri, della Biblioteca del Seminario Arcivescovile di Firenze, con interventi di Cristina Acidini, storica dell’arte, ed Edoardo Barbieri, docente dell’Università Cattolica; alle ore 18.00 si introdurrà il facsimile in tiratura limitata Umberto Saba. 4 inediti insieme all’autore Francesco Michielin e il collezionista Roberto Gallon; si conclude la giornata alle ore 18.30 con l’eno-presentazione Vite Ambulante, Nuove cattedre di Enologia e Viticultura con l’autore Giovanni Gregoletto e Stefano Salis, il Sole 24 Ore, a cui seguirà una piccola degustazione di prodotti dell’Azienda Vinicola Gregoletto. Domenica 26 marzo alle ore 10.30 si presenterà il nuovo numero di ALAI. Rivista di cultura del libro dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia con il giornalista e scrittore Armando Torno, il direttore della rivista Giovanni Biancardi e il presidente ALAI Marco Cicolini; per finire, alle ore 11.30 si terrà la conferenza di Marco Carminati, Il Sole24Ore, dal titolo Le cattedrali dei libri di Storia, architetture e tesori delle più spettacolari biblioteche d’Europa.

Parteciperanno alla Mostra dei Libri Antichi e di Pregio a Milano oltre 30 prestigiose librerie antiquarie italiane e internazionali, tra le quali segnaliamo:

Il costo del biglietto è di 10 euro, è unico e ha validità per tutti i 3 giorni dell'evento dall'inaugurazione venerdì 24 marzo alle 17.00 fino alla chiusura prevista per domenica 26 marzo alle 17.00. Maggiori informazioni sull'evento, sono consultabili sul sito dell'Associazione Librai Antiquari d'Italia dedicato alla Mostra Libri Antichi e di Pregio a Milano.




Quale libro antico vorresti vedere esposto alla mostra?