Prospettiva della Nobilissima Citta di Napoli Metropoli del Medesimo Regno

Giambattista Cavazza

Data di pubblicazione: 1665
Usato
Da Libreria Antiquarius (Roma, Italia)

Libreria AbeBooks dal 1 maggio 2017 Valutazione Libreria 4 stelle

Quantità: 1

Compra usato
Prezzo: EUR 7.500,00 Convertire valuta
Spedizione: EUR 39,99 Da: Italia a: U.S.A. Destinazione, tempi e costi
Aggiungere al carrello

Riguardo questo articolo

Acquaforte e bulino, circa 1665, firmata in lastra nel cartiglio con la dedica al centro. Edita a Bologna dalla tipografia Longhi. Magnifica prova, impressa su quattro fogli di carta vergata coeva uniti al centro, pieghe di carta e piccoli strappi, per il resto in ottimo stato di conservazione. Giusppe Longhi fu un attivo tipografo ed editore, noto anche per una ricca produzione libraria. Molto famose sono anche le sue grandi vedute di città italiane, disegnate seguendo il modello iconografico dei panorami olandesi dell inizio del XVII secolo ed integrate da una decorazione figurata tipica della cartografia olandese dei vari Blaeu, Janssonius e Visscher. La veduta di Napoli è contornata ai lati dai costumi tipici dell epoca e sopra dalle vedute delle principali città del Regno di Napoli: Fondi, Gaeta, Caiazzo, Pozzuoli, Sulmona, Tricarico, Taranto e Gallipoli. Una ricca descrizione della città e dei luoghi notabili è allegata in basso. Giovan Battista Cavazza è pittore ed incisore bolognese, allievo di Guido Reni. La sua opera cartografica più famosa è un mappamondo in proiezione mercatoriana datato 1643. Magnifico esemplare di questa rarissima veduta di Napoli. Bibliografia: Bellucci e Valerio, Piante e Vedute di Napoli dal 1600 al 1669, p. 121, 71. Dimensioni 840x330. Etching and engraving, 1665 circa, signed on plate in the cartouche with the dedication in the centre. Published in Bologna by the Longhi typography. Magnificent work, printed on four sheets of contemporary laid paper joined together in the centre, signs of paper folds and minor tears, otherwise in good condition. Giuseppe Longhi was a prolific typographer and publisher and was also quite famous for the publication of books. His great views of Italian cities are also well renowned; they were drawn following the Dutch model of the beginning of the XVII century and were completed with figure decoration, typical of the Dutch production of Blaeu, Janssonius and Visscher. The view of Naples is decorated on the two sides with the costumes of the time and, on the upper part, with the views of the main cities of the Reign of Naples: Fondi, Gaeta, Caiazzo, Pozzuoli, Sulmona, Tricarico, Taranto and Gallipoli. A detailed description of the city and the noteworthy places have been enclosed on lower part. Giovan Battista Cavazza was a Bolognese painter and engraver, pupil of Guido Reni. His most famous cartographic work is a map of the world in the Mercator projection, 1643. Magnificent example of a rare view of Naples. Bibliografia: Bellucci e Valerio, Piante e Vedute di Napoli dal 1600 al 1669, p. 121, 71. Dimensioni 840x330. E. Bellucci - V. Valerio, "Piante e Vedute di Napoli dal 1600 al 1669", p. 121, 71; G. Pane - V. Valerio, "La città di Napoli tra vedutismo e cartografia", p.134 840 330mm. Codice inventario libreria 43124

Dati bibliografici

Titolo: Prospettiva della Nobilissima Citta di ...

Data di pubblicazione: 1665

autografato: Signed by Author(s)

Descrizione libreria

Visita la pagina della libreria

Condizioni di vendita:
Condizioni di spedizione:

Tutti i libri della libreria

Metodi di pagamento
accettati dalla libreria

Visa Mastercard American Express Carte Bleue

Bonifico bancario