Articoli correlati a Goya. Arte e condizione umana

Goya. Arte e condizione umana

Valutazione media 4
( su 1 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788820717346: Goya. Arte e condizione umana
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Collana "Romanticismo E Dintorni". Brossura Editoriale Di 376 Pagine, Con Numerose Illustrazioni In Bianco E Nero. Libro Come Nuovo. Spedizione In 24 Ore Dalla Conferma Dell'Ordine.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Spese di spedizione: EUR 20,00
Da: Italia a: U.S.A.

Destinazione, tempi e costi

Aggiungere al carrello

Altre edizioni note dello stesso titolo

9788820719876: Goya. Arte e condizione umana

Edizione in evidenza

ISBN 10: 8820719878 ISBN 13: 9788820719876
Casa editrice: Liguori, 1990
Rilegato

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

Foto dell'editore

De Paz, Alfredo
Editore: Liguori Editore, Napoli (1990)
ISBN 10: 8820717344 ISBN 13: 9788820717346
Nuovo Brossura Quantità: 1
Valutazione libreria

Descrizione libro Condizione: New. Mm 155x215 Collana "Storia dell'arte e della critica d'arte". Brossura editoriale, 491 pagine con 246 illustrazioni in nero nel testo, bibliografia in chiusura. Libro in stato di nuovo. SPEDIZIONE IN 24 ORE DALLA CONFERMA DELL'ORDINE. Codice articolo 142199

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 29,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 20,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Foto dell'editore

DE PAZ ALFREDO
Editore: Liguori (1990)
ISBN 10: 8820717344 ISBN 13: 9788820717346
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da:
Brook Bookstore
(Milano, MI, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Condizione: new. Codice articolo BGRF2N2BGL

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 84,73
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 3,58
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Foto dell'editore

De Paz, Alfredo
Editore: Liguori (1990)
ISBN 10: 8820717344 ISBN 13: 9788820717346
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da:
libreriauniversitaria.it
(Occhiobello, RO, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Condizione: NEW. Codice articolo 9788820717346

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 80,36
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 17,95
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Immagini fornite dal venditore

ALFREDO DE PAZ
Editore: LIGUORI (1990)
ISBN 10: 8820717344 ISBN 13: 9788820717346
Nuovo brossura Quantità: 1
Da:
Bibliodafè
(NAPOLI, NA, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro brossura. Condizione: nuovo. Condizione sovraccoperta: nuovo. ALFREDO DE PAZ GOYA ARTE E CONDIZIONE UMANA LIGUORI 1990 490 PP. FONDO DI MAGAZZINO: PERFETTO E INTONSO. Questo libro si propone si essere la ricostruzione globale, in una prospettiva di ermeneutica storica (filologicamente e sociologicamente fondata) della poetica di uno dei pittori più illustri e giustamente "popolari" di tutta l'arte spagnola, Francisco Goya y Lucientes.Goya è oggi considerato, a buon diritto, fra i pochi grandi precursori primo-ottocenteschi dell'"arte moderna" (come in modo diverso lo sono stati, ad esempio, Friedrich, Géricault, Delacroix, Turner.). Tuttavia la sua figura va vista non solo come quella di una personalità artistica di grande talento, ma anche come quella di un uomo che si serve della pittura come linguaggio espressivo per comunicare ciò che è necessario dire a proposito di un mondo che egli sogna, più o meno chiaramente, di trasformare. Goya sembra essere coinvolto in un profondo rapporto d'odio-amore con la storia. In una prospettiva totale "male" e "bene" potevano mescolarsi, ma sulla bilancia della storia il "male" era in eccesso. Di qui il compito della ragione come ragione oppositiva e radicale, nel senso di un congiungimento di intelletto e immaginazione per fronteggiare l'orrore, i "mostri della storia".Attraverso il linguaggio (e il pensiero) "forte" e "agonico" della propria arte (per usare il linguaggio della critica "decostruzionista"), Goya ha messo in atto una pratica creativa della trasparenza razionale nei confronti delle contraddizioni e della brutalità del processo storico. Tale pratica si configura come filosofia stessa della "condizione umana" tramite un'arte che, in modo già espressionista e/o surrealista, vuole proporsi come "valore", al di là di un'esclusiva dimensione stilistica, e quindi in una prospettiva decisamente "anticlassica". Ma la "filosofia" di Goya si fonda altresì sulla consapevolezza non marginale che gli ideali di mutamento, di trascendenza di una parte dell'umanità vengono spesso, troppo spesso, annullati e relegati nel "regno di utopia". E tale emarginazione nell'"utopia" è messa soprattutto in atto dalla "stupidità", dalla "malafede", dalla "follia malvagia" di coloro che a questa metamorfosi si oppongono, mossi dalla insensata volontà di percorrere, senza remissione, i sentieri "demoniaci", ma storicamente determinati, del "male". Codice articolo ABE-16537346612

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 65,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 34,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Immagini fornite dal venditore

ALFREDO DE PAZ
Editore: LIGUORI (1990)
ISBN 10: 8820717344 ISBN 13: 9788820717346
Nuovo Brossura Prima edizione Quantità: 1
Da:
CivicoNet, Libreria Virtuale
(NAPOLI, NA, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Brossura. Condizione: nuovo. Condizione sovraccoperta: nuovo. prima edizione. DISPONIBILITÀ GARANTITA AL 99%; SPEDIZIONE ENTRO 12 ORE DALL'ORDINE. NUOVO. Questo libro si propone si essere la ricostruzione globale, in una prospettiva di ermeneutica storica (filologicamente e sociologicamente fondata) della poetica di uno dei pittori più illustri e giustamente "popolari" di tutta l'arte spagnola, Francisco Goya y Lucientes. Goya è oggi considerato, a buon diritto, fra i pochi grandi precursori primo-ottocenteschi dell'"arte moderna" (come in modo diverso lo sono stati, ad esempio, Friedrich, Géricault, Delacroix, Turner.). Tuttavia la sua figura va vista non solo come quella di una personalità artistica di grande talento, ma anche come quella di un uomo che si serve della pittura come linguaggio espressivo per comunicare ciò che è necessario dire a proposito di un mondo che egli sogna, più o meno chiaramente, di trasformare. Goya sembra essere coinvolto in un profondo rapporto d'odio-amore con la storia. In una prospettiva totale "male" e "bene" potevano mescolarsi, ma sulla bilancia della storia il "male" era in eccesso. Di qui il compito della ragione come ragione oppositiva e radicale, nel senso di un congiungimento di intelletto e immaginazione per fronteggiare l'orrore, i "mostri della storia". Attraverso il linguaggio (e il pensiero) "forte" e "agonico" della propria arte (per usare il linguaggio della critica "decostruzionista"), Goya ha messo in atto una pratica creativa della trasparenza razionale nei confronti delle contraddizioni e della brutalità del processo storico. Tale pratica si configura come filosofia stessa della "condizione umana" tramite un'arte che, in modo già espressionista e/o surrealista, vuole proporsi come "valore", al di là di un'esclusiva dimensione stilistica, e quindi in una prospettiva decisamente anticlassica. Ma la filosofia di Goya si fonda altresì sulla consapevolezza non marginale che gli ideali di mutamento, di trascendenza di una parte dell'umanità vengono spesso, troppo spesso, annullati e relegati nel "regno di utopia". E tale emarginazione nell'"utopia" è messa soprattutto in atto dalla "stupidità", dalla "malafede", dalla "follia malvagia" di coloro che a questa metamorfosi si oppongono, mossi dalla insensata volontà di percorrere, senza remissione, i sentieri "demoniaci", ma storicamente determinati, del "male". Informazioni bibliografiche Titolo: Goya: arte e condizione umana Autori: Alfredo De Paz, Francisco Goya Editore: Napoli: Liguori, Maggio 1990 Collana: Volume 1 di Storia dell'arte e della critica d'arte ISBN: 8820717344, 9788820717346 Lunghezza: 490 pagine; 22 cm; illustrato Soggetti: Storia dell'arte moderna, Stili artistici, Pittura, Ritratti, Fenomenologia, Estetica, Guerra, Maggio 1808, Religiosità, Rivolta, Critica, Realismo, Sensualità, Capricci, Tauromachia, Geroglifici, Follie, Cicli grafici, Tavole, Bibliografia, Maja vestida, Maja desnuda, Spagna, Settecento, Ottocento, Diego Velázquez, Carlo III, Las Pinturas Negras, Il tribunale dell'inquisizione, Dino Formaggio, Carlo IV, Madrid, Borboni, Antonio de Brugada, Opere generali, Collezionismo, Biografie, Manuali, Studi culturali, Libri illustrati, Libri Vintage Fuori catalogo, Artisti spagnoli europei, Filosofia, Incisori, Incisioni, Francisco José de Goya y Lucientes, Cayetana, Maniera scura, Cuaderno Italiano, Brutalità, Sonno della ragione genera mostri, Realismo, Starobinski, History of modern art, Art styles, Painting, Portraits, Phenomenology, Aesthetics, War, Religiosity, Revolt, Criticism, Realism, Sensuality, Caprices, Bullfighting, Hieroglyphics, Follies, Graphic cycles, Tables, Bibliography, Spain, Eighteenth century, Nineteenth century, The court of the inquisition, Bourbons, General works, Collectibles, Biographies, Manuals, Cultural studies, Illustrated books, Out of print books, Spanish European artists, Philosophy, Engravers, Engravings, Dark, Cuaderno Italian, Brutality, Sleep of reason generates monsters, Realism. Codice articolo ABE-16423317382

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 69,99
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 40,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi