Berlin, Isaiah Le radici del romanticismo

ISBN 13: 9788845916403

Le radici del romanticismo

Valutazione media 4,28
( su 986 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788845916403: Le radici del romanticismo
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

In questo libro Berlin espone la sua teoria riguardo al Romanticismo, che considera la più grande rivoluzione cognitiva all'interno dell'Occidente moderno. Berlin rivela, ad esempio, che l'attacco ai Lumi è già implicito negli stessi Lumi, grazie a figure come Vauvenargues (con il suo pessimismo nichilista), Montesquieu (con il suo esasperato relativismo antropologico) o persino Hume (col tarlo scettico che rode dall'interno il grande edificio empirista). Non solo: oltre a gettar luce su figure misconosciute eppure decisive come Hamann, Berlin delinea un Romanticismo "temperato" di Kant, Schiller e Fichte, contrapponendolo a quello "senza biglie" di Schelling, di Schlegel, delle poesie di Tieck e dei racconti di Hoffmann.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Product Description:

A cura di Henry Hardy. Traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti . 8vo pp. 258 Brossura (wrappers) Ottimo (Fine)

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

Foto dell'editore

1.

Berlin, Isaiah
Editore: Adelphi (2001)
ISBN 10: 8845916405 ISBN 13: 9788845916403
Nuovo Quantità: > 20
Da
Webster.it
(Limena, PD, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Adelphi, 2001. Condizione: NEW. Codice articolo 9788845916403

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 28,71
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 14,99
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Immagini fornite dal venditore

2.

Berlin Isaiah
Editore: Adelphi (2001)
ISBN 10: 8845916405 ISBN 13: 9788845916403
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Adelphi, 2001. Condizione: new. A cura di Hardy H. Traduzione di Ferrara Degli Uberti G. Milano, 2001; br., pp. 258, cm 14x22. (Saggi. Nuova Serie. 37). In questo libro Berlin espone la sua teoria riguardo al Romanticismo, che considera la più grande rivoluzione cognitiva all'interno dell'Occidente moderno. Berlin rivela, ad esempio, che l'attacco ai Lumi è già implicito negli stessi Lumi, grazie a figure come Vauvenargues (con il suo pessimismo nichilista), Montesquieu (con il suo esasperato relativismo antropologico) o persino Hume (col tarlo scettico che rode dall'interno il grande edificio empirista). Non solo: oltre a gettar luce su figure misconosciute eppure decisive come Hamann, Berlin delinea un Romanticismo "temperato" di Kant, Schiller e Fichte, contrapponendolo a quello "senza biglie" di Schelling, di Schlegel, delle poesie di Tieck e dei racconti di Hoffmann. Codice articolo 676078

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 27,55
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 21,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi