L'Europa delle nazionalità

 
9788860870148: L'Europa delle nazionalità
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

La transizione dall'Europa conservatrice e reazionaria all'Europa delle nazionalità e dei fermenti liberali e democratici, il passaggio dalla "politica pura" del '700 dinastico e riformatore alla "politica nuova" dell'800 liberale e democratico: ecco il tema di questo suggestivo e articolato affresco di storia europea. Grandi figure dominano il periodo: il principe di Metternich con il culto illuministico dell'equilibrio fra conservazione e reazione, lo zar Alessandro con la Santa Alleanza, Luigi Filippo di Orleans con la "monarchia borghese", Napoleone III col mito del grande avo e poi i protagonisti dei moti europei. Il "problema italiano" è un "problema internazionale": Valsecchi rifiuta l'italocentrismo storiografico. Il 1848 ispira a Francesco Hayez un quadro, riprodotto in copertina, dove si vede l'Italia sotto forma di fanciulla col seno scoperto in malinconica meditazione avendo tra le mani un crocifisso e un volume che rappresenta la storia d'Italia. Il 1848 è qualcosa di più che non una delusione: è il travaglio di un mondo in formazione, l'avvio della grande rivoluzione che muterà il volto d'Europa: la rivoluzione delle nazionalità.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

Foto dell'editore

1.

Valsecchi, Franco.
Editore: Le Lettere Ed., Firenze, (2006)
ISBN 10: 8860870143 ISBN 13: 9788860870148
Nuovo br.cop.fig.a col. Quantità: 1
Da
FIRENZELIBRI SRL
(Reggello, FI, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Le Lettere Ed., Firenze, 2006. br.cop.fig.a col. Condizione: NUOVO. Prefazione di Francesco Perfetti. "La transizione dall'Europa conservatrice e reazionaria all'Europa delle nazionalità e dei fermenti liberali e democratici, il passaggio dalla "politica pura" del '700 dinastico e riformatore alla "politica nuova" dell'800 liberale e democratico: ecco il tema di questo suggestivo e articolato affresco di storia europea. Grandi figure dominano il periodo: il principe di Metternich con il culto illuministico dell'equilibrio fra conservazione e reazione, lo zar Alessandro con la Santa Alleanza, Luigi Filippo di Orleans con la "monarchia borghese", Napoleone III col mito del grande avo e poi i protagonisti dei moti europei. Il "problema italiano" è un "problema internazionale": Valsecchi rifiuta l'italocentrismo storiografico. Il 1848 ispira a Francesco Hayez un quadro, riprodotto in copertina, dove si vede l'Italia sotto forma di fanciulla col seno scoperto in malinconica meditazione avendo tra le mani un crocifisso e un volume che rappresenta la storia d'Italia. Il 1848 è qualcosa di più che non una delusione: è il travaglio di un mondo in formazione, l'avvio della grande rivoluzione che muterà il volto d'Europa: la rivoluzione delle nazionalità." cm.14,5x22, pp.176, Coll.Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea. Firenze, Le Lettere Ed. 2006, cm.14,5x22, pp.176, br.cop.fig.a col. Coll.Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea. Codice articolo 231205

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 9,90
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 12,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Immagini fornite dal venditore

2.

Valsecchi Franco
Editore: Le Lettere (2006)
ISBN 10: 8860870143 ISBN 13: 9788860870148
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Le Lettere, 2006. Condizione: new. Firenze, 2006; br., pp. 176, cm 12x24. (Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea. 23). La transizione dall'Europa conservatrice e reazionaria all'Europa delle nazionalità e dei fermenti liberali e democratici, il passaggio dalla "politica pura" del '700 dinastico e riformatore alla "politica nuova" dell'800 liberale e democratico: ecco il tema di questo suggestivo e articolato affresco di storia europea. Grandi figure dominano il periodo: il principe di Metternich con il culto illuministico dell'equilibrio fra conservazione e reazione, lo zar Alessandro con la Santa Alleanza, Luigi Filippo di Orleans con la "monarchia borghese", Napoleone III col mito del grande avo e poi i protagonisti dei moti europei. Il "problema italiano" è un "problema internazionale": Valsecchi rifiuta l'italocentrismo storiografico. Il 1848 ispira a Francesco Hayez un quadro, riprodotto in copertina, dove si vede l'Italia sotto forma di fanciulla col seno scoperto in malinconica meditazione avendo tra le mani un crocifisso e un volume che rappresenta la storia d'Italia. Il 1848 è qualcosa di più che non una delusione: è il travaglio di un mondo in formazione, l'avvio della grande rivoluzione che muterà il volto d'Europa: la rivoluzione delle nazionalità. Codice articolo 1544812

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 15,67
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 21,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Foto dell'editore

3.

Valsecchi, Franco
Editore: Le Lettere (2006)
ISBN 10: 8860870143 ISBN 13: 9788860870148
Nuovo Paperback Quantità: 1
Da
Librisline
(Valentano, VT, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Le Lettere, 2006. Paperback. Condizione: New. Codice articolo 1L-X9N5-NC12

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 16,50
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 41,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi