Critica della ragion liberale

ISBN 13: 9788871883342

Critica della ragion liberale

 
9788871883342: Critica della ragion liberale
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

L'intreccio fra capitalismo e democrazia ha fatto guadagnare alla fine di questo secolo un enorme successo al liberalismo. La sua conquista si può dire "globale" nel campo economico grazie ai mercati aperti, alla libera concorrenza, mentre in campo politico, con la separazione dei poteri, il decentramento delle istituzioni, inizia a far sentire i suoi effetti. Nei cinque saggi che compongono il volume viene preso in esame il liberalismo di filosofi quali Croce, Carlo Antoni, Guido De Ruggiero, Hannah Arendt e Isaia Berlin.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

Immagini fornite dal venditore

1.

ERNESTO PAOLOZZI
Editore: ALFREDO GUIDA (2000)
ISBN 10: 8871883349 ISBN 13: 9788871883342
Nuovo Brossura Prima edizione Quantità: 1
Da
CivicoNet, Libreria Virtuale
(NAPOLI, NA, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro ALFREDO GUIDA, 2000. Brossura. Condizione: nuovo. Condizione sovraccoperta: come nuovo. prima edizione. DISPONIBILITÀ GARANTITA AL 99%; SPEDIZIONE ENTRO 12 ORE DALL'ORDINE. RIMANENZA DI MAGAZZINO PARI AL NUOVO. L'intreccio fra capitalismo e democrazia ha fatto guadagnare alla fine di questo secolo un enorme successo al liberalismo. La sua conquista si può dire "globale" nel campo economico grazie ai mercati aperti, alla libera concorrenza, mentre in campo politico, con la separazione dei poteri, il decentramento delle istituzioni, inizia a far sentire i suoi effetti. Nei cinque saggi che compongono il volume viene preso in esame il liberalismo di filosofi quali Croce, Carlo Antoni, Guido De Ruggiero, Hannah Arendt e Isaia Berlin. "La ricostruzione della mappa intellettuale del liberalismo si può formare seguendo tracciati diversi. Il presunto eclettismo del pensiero liberale non è un punto debole, semmai è una ragione di forza". Così Valerio Zanone nella presentazione al volume "Critica della ragion liberale", che si richiama, evidentemente, alla Critica kantiana come simbolo del tentativo di rileggere senza pregiudizi la teoria liberale per affermarne la validità. La ricchezza del liberalismo a cui si riferisce Zanone consiste nell'aver presentato diverse dottrine riferibili, in ultima istanza, a diverse concezioni filosofiche del mondo. Il liberalismo tradizionale si rifà, com'è noto, all'empirismo lockiano, al razionalismo e, in senso lato, all'Illuminismo. Ed è qui che si situa l'originalità del volume, sintetizzabile nell'interrogativo che si pone Paolozzi nell'Introduzione: "E' possibile - si domanda - una filosofia liberale non illuminista? O meglio, è possibile pensare una filosofia della libertà fondata sulla ragione dialettica, senza con ciò pregiudicare le acquisizioni teoriche fondamentali dell'Illuminismo e del liberalismo tradizionale?". A questa domanda i cinque autori del volume rispondono sostanzialmente di sì. L'idea di fondo, che rende unitario il percorso compiuto dagli autori, consiste infatti nel porre in relazione il liberalismo politico con lo storicismo e con la filosofia del giudizio della grande studiosa ebrea la quale, non a caso, si richiama frequentemente a Kant e a Tocqueville. Sappiamo che Berlin è tributario della filosofia di Giambattista Vico, dello stesso croce e del grande storico inglese, di origine crociana, Collingwood. Sappiamo che Guido De Ruggiero si formò filosoficamente fra Gentile e Croce e sappiamo, com'è ovvio, che Croce è il primo grande filosofo che cerca, attraverso una profonda riforma della dialettica hegeliana e dello storicismo ottocentesco, di coniugare la filosofia trascendentale con il liberalismo moderno. Descrizione bibliografica Titolo: Critica della ragion liberale Autore: AA.VV. (Autori Vari) Curatore: Ernesto Paolozzi Presentazione di: Valerio Zanone Editore: Napoli: Alfredo Guida, 2000 Lunghezza: 109 pagine; 20 cm ISBN: 8871883349, 9788871883342 Collana: Volume 5 di Quaderni della Fondazione Einaudi: Saggi Soggetti: Filosofia politica, Storia contemporanea, Ideologie, Partiti, Masse, Scienze politiche, Sociali, Political Science, General, Collected essays, Liberalism, Social sciences, Philosophy, History, 20th century, Critics, Idealismo, Hegel, Cicerone, Machiavelli, Storiografia, Universalismo, Empirismo, Ermeneutica, Marxismo, Modernità, Libertà, Novecento, Correnti Parole e frasi comuni arendtiana astratta attività Benedetto Croce classica comune comunitarismo concetto concezione concreto condizione confronti Critica ragion crociana culturale agire individuo democrazia diritti visita dottrina economico empirista Etica etico-politico filosofia forme giusnaturalismo Guido Hannah Arendt Hegel idee ideologia individuali intrinseca Isaiah Berlin Kant legno storto liberalismo politico sociale negativa positiva logica Matteucci metafisica moderna morale natura nazismo nozione pensatore pensiero politico personalità pluralismo polemica principio Prodromo pubblico ragion Rawls razionalità repubblicanesimo riflessione ritorno rivoluzione scienza sfera società specifica s. Codice articolo ABE-1509711914348

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 16,99
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 29,50
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi
Immagini fornite dal venditore

2.

ERNESTO PAOLOZZI A CURA DI
Editore: ALFREDO GUIDA EDITORE (2000)
ISBN 10: 8871883349 ISBN 13: 9788871883342
Nuovo brossura Prima edizione Quantità: 1
Da
Bibliodafè
(NAPOLI, NA, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro ALFREDO GUIDA EDITORE, 2000. brossura. Condizione: nuovo. Condizione sovraccoperta: nuovo. prima edizione. VALERIO ZANONE CRITICA DELLA RAGION RAGIONE LIBERALE GUIDA 2000 109 PP. FONDO DI MAGAZZINO: SEGNI DEL TEMPO ALLA COPERTINA, COME DA FOTO, VOLUME INTONSO, MAI SFOGLIATO. L'intreccio fra capitalismo e democrazia ha fatto guadagnare alla fine di questo secolo un enorme successo al liberalismo. La sua conquista si può dire "globale" nel campo economico grazie ai mercati aperti, alla libera concorrenza, mentre in campo politico, con la separazione dei poteri, il decentramento delle istituzioni, inizia a far sentire i suoi effetti. Nei cinque saggi che compongono il volume viene preso in esame il liberalismo di filosofi quali Croce, Carlo Antoni, Guido De Ruggiero, Hannah Arendt e Isaia Berlin. Indice VALERIO ZANONE pag 7 ALDO MATTERA 31 FRANCESCO FERRANTE 45 RENATA VITI CAVALIERE 64 nah Arendt 63 87 Parole e frasi comuni ERNESTO PAOLOZZI A CURA DI CRITICA DELLA RAGION RAGIONE LIBERALE PRESENTAZIONE DI VALERIO ZANONE GUIDA 2000 109 PP. FONDO DI MAGAZZINO: SEGNI DEL TEMPO ALLA COPERTINA, COME DA FOTO, VOLUME INTONSO, MAI SFOGLIATO. L'intreccio fra capitalismo e democrazia ha fatto guadagnare alla fine di questo secolo un enorme successo al liberalismo. La sua conquista si può dire "globale" nel campo economico grazie ai mercati aperti, alla libera concorrenza, mentre in campo politico, con la separazione dei poteri, il decentramento delle istituzioni, inizia a far sentire i suoi effetti. Nei cinque saggi che compongono il volume viene preso in esame il liberalismo di filosofi quali Croce, Carlo Antoni, Guido De Ruggiero, Hannah Arendt e Isaia Berlin. Indice VALERIO ZANONE pag 7 ALDO MATTERA 31 FRANCESCO FERRANTE 45 RENATA VITI CAVALIERE 64 nah Arendt 63 87 Parole e frasi comuni arendtiana astratta attività autori Benedetto Croce Carlo Antoni certo classica comune comunitarismo concetto concezione concreto condizione confronti costituisce Critica della ragion crociana culturale dell'agire dell'individuo democrazia diritti diritto di visita dottrina economico empirista ERNESTO PAOLOZZI etica etico-politico filosofia della libertà fondo forme giusnaturalismo Guido De Ruggiero Hannah Arendt Hegel ideale idee ideologia indivi individuali individui infatti intesa intrinseca Isaiah Berlin Kant kantiana l'individuo Laterza legno storto liberalismo politico liberalismo sociale libertà negativa libertà positiva libertà-per logica Matteucci mente metafisica moderna mondo morale natura nazismo nozione nuovo pensare pensatore pensiero politico personalità pluralismo polemica possibile pratica presente principio Prodomo propria pubblico ragion liberale ragion pura rapporto Rawls razionalità realizzazione realtà repubblicanesimo riflessione rispetto ritorno alla ragione rivoluzione saggio scienza senso sfera società specifica spersonalizzazione spirito storia storicismo storicistici teoretico teoria del giudizio teorico totalitarismo tradizionale tradizione trascendentale umana universale uomini VALERIO ZANONE valore Viroli. Codice articolo ABE-1505511490688

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 16,99
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 34,00
Da: Italia a: U.S.A.
Destinazione, tempi e costi