Articoli correlati a L'ultimo lupo mannaro

Duncan, Glen L'ultimo lupo mannaro

ISBN 13: 9788876384301

L'ultimo lupo mannaro

Valutazione media 3,46
( su 15.447 valutazioni fornite da Goodreads )
 
9788876384301: L'ultimo lupo mannaro
Vedi tutte le copie di questo ISBN:
 
 

Jacob Marlowe ha appena scoperto di essere l'ultimo della sua specie. È braccato dai suoi nemici e tormentato da un tragico passato. Logorato da due secoli di lussuria e di assassinii, a cui è spinto ogni mese dalla Maledizione che lo ha colpito, ha deciso di consegnarsi alle autorità alla prossima luna piena. Gli ultimi trenta giorni prima che tutto finisca. Ma proprio mentre Jacob sta contando le ore che lo separano dalla propria fine, un brutale omicidio e un incontro tanto incredibile quanto inaspettato lo catapultano di nuovo all'inseguimento disperato della vita, "L'ultimo lupo mannaro" è il primo capitolo di una trilogia.

Le informazioni nella sezione "Riassunto" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Recensione:

Duncan Tra humour nero e thriller

Giuseppe Culicchia, Tuttolibri - La Stampa

Per capire davvero quanto il filone vampiresco, ri-affermatosi nel corso degli ultimi anni grazie a Stephanie Meyer e alla sua Twilight-saga e alle pellicole ispirate ai suoi personaggi idolatrati da milioni di adolescenti, bisogna sfogliare un tabloid come il Sun, celebre per le ragazze svestite e i titoli sfrontati: perfino il Sun infatti ormai ospita nella pagina dei comics una striscia che ha come protagonisti sexy discendenti del Dracula originario, figlio di Bram Stoker.
Così L'ultimo lupo mannaro, il nuovo romanzo dell'inglese Glen Duncan, primo corposo capitolo di quella che si preannuncia come una trilogia, è allo stesso tempo una conferma e una sorpresa. Una conferma perché il filone new-horror funziona. Io sono il diavolo, altra opera di Duncan uscita in patria nel 2002; una sorpresa perché tra tanti prodotti più o meno seriali L'ultimo lupo mannaro spicca decisamente per qualità di scrittura, oltre che per l'innegabile humor nero, cose che unite alla necessaria ferocia e a una certa dose di sesso & violenza ne fanno una lettura che va al di là del presunto genere di appartenenza, anche perché eventualmente i generi in questione sarebbero più di uno: dal romanzo filosofico a quello cosiddetto rosa, passando per il puro thriller, che giganteggia nella seconda parte del libro. Protagonista della vicenda è Jacob (nome naturalmente biblico) Marlowe (cognome certamente letterario), che fin dalla prima riga del romanzo viene informato del fatto di essere rimasto l'ultimo licantropo in circolazione sulla faccia della Terra, visto che al Berlinese, un esemplare della sua stessa specie di nome Wolfgang, hanno appena tagliato la testa. Stanco della Maledizione che lo ha colpito duecento anni prima e che a ogni luna piena lo trasforma in un mostro assetato di sangue, braccato da Eric Grainer (a cui Jacob ha divorato il padre) e dal Wocop (l'Organizzazione Mondiale per il Controllo dei Fenomeni Occulti) progetta di arrendersi al prossimo plenilunio: «Quanto vivono i lupi mannari? Stando al Wocop, circa quattrocento anni. Non so come fanno. Ovviamente uno ci prova, si pone dei traguardi - il sanscrito, Kant, il calcolo avanzato, il Tai Chi - ma queste cose affrontano solo il problema del Tempo. Il problema grosso, quello dell'Essere, non fa che diventare più grande». E lui, che ha dato fondo a tutto, dall'edonismo all'ascetismo, si sente logoro. Ha la nausea. Jacob, inoltre, è un lupo mannaro che non dimentica il suo lato umano nel momento in cui muta, coprendosi di peli. Il che rende le cose ancor più spaventose, per lui e per il lettore. Tuttavia, quando tutto sembra già scritto, il protagonista viene a sapere che in realtà non è rimasto solo. C'è un altro essere come lui, sotto il cielo stellato che nel giro di trenta notti ospiterà la nuova luna. E si tratta di un esemplare femminile, il che complica subito le cose. Impossibile riassumere qui i colpi di scena e restituire le emozioni che si fanno strada nel lettore pagina dopo pagina. Glen Duncan mischia sapientemente alto e basso, strizza l'occhio agli adolescenti (ebbene sì, ci sono anche i vampiri) ma scrive per gli adulti, e come si è accennato non esclusivamente per gli appassionati del genere. Perché, al di là dei generi e del marketing editoriale, L'ultimo lupo mannaro è quel che si dice un prodotto di qualità, leggendo il quale ci si diverte (molto) e insieme ci s'interroga non solo sulla natura dei lupi mannari ma anche su quella degli uomini, che da parte loro da sempre si adattano a commettere atrocità, e sul confine tra Bene e Male. E la qualità paga. O no?

Product Description:

Collana "Superspecial". Brossura Editoriale Di 474 Pagine. Lievi Segni D'Uso, Peraltro Buona Copia. Spedizione In 24 Ore Dalla Conferma Dell'Ordine.

Le informazioni nella sezione "Su questo libro" possono far riferimento a edizioni diverse di questo titolo.

Altre edizioni note dello stesso titolo

9788876382222: L'ULTIMO LUPO MANNARO

Edizione in evidenza

ISBN 10: 8876382224 ISBN 13: 9788876382222
Casa editrice: ISBN, 2011
Brossura

I migliori risultati di ricerca su AbeBooks

Foto dell'editore

Duncan, Glen
Editore: Isbn Edizioni
ISBN 10: 8876384308 ISBN 13: 9788876384301
Nuovo Brossura Quantità: > 20
Da:
libreriauniversitaria.it
(Occhiobello, RO, Italia)
Valutazione libreria

Descrizione libro Condizione: NEW. Codice articolo 9788876384301

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 9,80
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 3,95
In Italia
Destinazione, tempi e costi
Foto dell'editore

Duncan, Glen
Editore: Isbn Edizioni, Italia (2013)
ISBN 10: 8876384308 ISBN 13: 9788876384301
Nuovo Brossura Quantità: 1
Da:
Valutazione libreria

Descrizione libro Brossura. Condizione: nuovo. Codice articolo 051707

Informazioni sul venditore | Contattare il venditore

Compra nuovo
EUR 12,00
Convertire valuta

Aggiungere al carrello

Spese di spedizione: EUR 4,00
In Italia
Destinazione, tempi e costi