I manoscritti miniati, splendidi libri accompagnati da decorazioni e disegni in oro, argento o a colori, creati dalle esperte mani di famosi illustratori. Ogni miniatura nasconde un complesso processo di elaborazione per rappresentare scene storiche, mettere in evidenza il testo con motivi floreali o altre decorazioni o semplicemente adornare le iniziali del testo. Il tutto con un obiettivo ben preciso: creare dei pezzi unici ed esclusivi.

Le edizioni in facsimile di questi documenti sono riproduzioni molto precise e possono avere lo stesso valore dell’originale. Si ricorre spesso alla fotografia o alla serigrafia per essere il più fedele possibile all’originale. Il motivo per cui vengono fatte delle copie è quello di permettere l’accesso a più persone a documenti che sono spesso custoditi in musei o biblioteche, evitando che gli originali si deteriorino e “scompaiano”.

I manoscritti miniati più comuni dei secoli XIV e XV sono i "Libri d’ore": si tratta di opere che comprendono la raccolta delle ore liturgiche per i diversi periodi dell'anno, destinati a committenti di alto rango. Sono poche le opere di questo tipo che vengono commercializzate al giorno d’oggi: solitamente sono pezzi da museo con un valore inestimabile. Tuttavia, esistono facsimili che riproducono queste magnifiche pagine in un numero ridotto di volumi, come ad esempio il libro d’ore di Lorenzo dei Medici.

Su AbeBooks è possibile trovare numerosi esempi di queste opere d’arte preziose e da collezione. Con un manoscritto miniato o un suo facsimile la lettura sarà più piacevole, grazie alle bellissime illustrazioni e ai suoi dettagli decorativi.



Qual è il tuo libro antico preferito?